In anteprima tutte le foto di un Valentino maestro di stile alla Somerset House di Londra. Cinque anni dopo l’Ara Pacis di Roma, passerella britannica per lo stilista Garavani

Qui si svolge, due volte all’anno, la London Fashion Week: ed è qui, nell’imponente Somerset House, luogo che Londra dedica alla moda, che si è appena aperta Valentino: Master of Couture. Visitando l’esposizione, torna alla mente il magnifico trionfo di abiti che fu la mostra voluta dallo stilista nel 2007: si potrebbe definire, questa di […]

Valentino tra gli abiti della mostra a lui dedicata presso la Somerset House di Londra foto Peter Macdiarmid

Qui si svolge, due volte all’anno, la London Fashion Week: ed è qui, nell’imponente Somerset House, luogo che Londra dedica alla moda, che si è appena aperta Valentino: Master of Couture. Visitando l’esposizione, torna alla mente il magnifico trionfo di abiti che fu la mostra voluta dallo stilista nel 2007: si potrebbe definire, questa di Londra, la “sorella minore” di quello spettacolo unico e irripetibile proposto all’Ara Pacis di Roma. Anche qui infatti, la parte davvero valida, che conquista, sono gli abiti, presentati in questo caso come il pubblico di una immaginaria sfilata, dove è il visitatore a essere sulla passerella e i manichini in platea.
Oltre 130 abiti, dalla fine degli anni Cinquanta fino alle ultime collezioni 2011. “Dietro ognuno di questi abiti c’è una storia bellissima”, scrive lo stilista. Peccato che questa non venga raccontata in nessuna delle sezioni espositive, che propongono una la raccolta di alcune memorabilia dall’archivio privato di Valentino, l’altra – accennata, senza affrontarla veramente – l’importanza del lavoro sartoriale che è dietro ogni abito d’Alta Moda. Ecco alcune immagini della galleria d’abiti, vera protagonista di questa esposizione…

– Maria Cristina Giusti

  • Dio mio! le impressione che danno alcune ambientazioni sono di una quieta immortalità ………….. siamo sicuri di non essere nelle catacombe di San Callisto ?