Art Digest: Armory Show, Andy Warhol Show. Pagare moneta, vedere cammello, disse il Pompidou. E il Louvre torna alla new frontier

Nel centenario dell’Armory Show (mostra), l’Armory Show (fiera) celebrerà l’arte Americana. Nell’edizione 2013 la sezione Focus sarà infatti curata da Eric Shiner, direttore dell’Andy Warhol Museum… (hyperallergic.com) Problemi finanziari. Sembra impossibile, trattandosi di Shanghai, eppure per questo rischia di saltare la mostra di una selezione di capolavori dalla collezione del Centre Pompidou, in programma a […]

Eric Shiner, direttore dell’Andy Warhol Museum

Nel centenario dell’Armory Show (mostra), l’Armory Show (fiera) celebrerà l’arte Americana. Nell’edizione 2013 la sezione Focus sarà infatti curata da Eric Shiner, direttore dell’Andy Warhol Museum… (hyperallergic.com)

Problemi finanziari. Sembra impossibile, trattandosi di Shanghai, eppure per questo rischia di saltare la mostra di una selezione di capolavori dalla collezione del Centre Pompidou, in programma a dicembre al Museum of Contemporary Art… (lejournaldesarts.fr)

L’avventura del nuovo museo negli Emirati si allunga nei tempi? E il Louvre – in pieno trip espansionistico – torna a guardare alla vecchia America, con un accordo quinquennale per mostre e prestiti con il Fine Arts Museums di San Francisco e il de Young Museum… (nytimes.com)

Curiosità in asta: ben nota agli appassionati di spy stories un po’ datate. Una macchina Enigma, che per i tedeschi creava i codici segreti: la mette in vendita Bonhams, prezzo base 80mila sterline… (artdaily.org)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.