Rivoluzione alla testa di Art Basel: sciolto il triumvirato, Marc Spiegler sarà direttore unico per Basilea, Miami e Hong Kong

La comunicazione del gigante è sempre alquanto “istituzionale”, quindi rigorosa, diplomatica e attentissima a modi e tempi: per cui è pressoché impossibile che trapelino le reali motivazioni, le dinamiche che hanno portato alla svolta. Eppure la notizia è grossa, perché riguarda la struttura sicuramente più “pesante” sul mercato dell’arte, versante fiere: Marc Spiegler sarà direttore […]

Marc Spiegler

La comunicazione del gigante è sempre alquanto “istituzionale”, quindi rigorosa, diplomatica e attentissima a modi e tempi: per cui è pressoché impossibile che trapelino le reali motivazioni, le dinamiche che hanno portato alla svolta. Eppure la notizia è grossa, perché riguarda la struttura sicuramente più “pesante” sul mercato dell’arte, versante fiere: Marc Spiegler sarà direttore unico di tutta la galassia Art Basel, ovvero delle fiere di Basilea, Miami e dell’ultima annessa Hong Kong.
Spiegler era già al vertice dell’organizzazione, ma come membro di un triumvirato composto anche da Annette Schönholzer e Magnus Renfrew, trio delle meraviglie che la recentemente diffusa Power 100 list di ArtReview piazzava al 16mo posto nel 2012. Nella nuova organizzazione dirigenziale, l’ex giornalista sarà a capo di un team formato dagli stessi Schönholzer e Renfrew, responsabili rispettivamente delle nuove iniziative e del dipartimento Asia, e di un nuovo membro ancora da nominare, incaricato della gestione delle risorse e delle finanze. Il nuovo corso sarà effettivo proprio quando sarà ricoperto questo delicatissimo ruolo.

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • marta jones

    perché già Spiegler svolgeva questo stesso ruolo da solo anche all’interno del triumvirato…quindi giusto confermarlo e ottimizzare i ruoli.

  • Efisio espa

    È utile ,per una azione così forte , riferirsi a un unico pensiero,.
    Ottima soluzione.e.e.