Lo Strillone: Pisapia patrocina la mostra dei cadaveri plastinati, anzi no, la censura, su Quotidiano Nazionale. E poi cantieri veneziani, Ornaghi assente, tutti pazzi per Alighiero Boetti…

Tomaso Montanari torna alla carica sui cantieri veneziani: dopo la torre di Marghera griffata Cardin è la volta, su il Fatto Quotidiano, dell’Hotel Santa Chiara: raddoppio di cubatura proprio davanti al ponte di Calatrava, vista Canal Grande. E a firmare il progetto Antonio Gatto, che in veste di presidente dell’Ordine degli Architetti è esponente della […]

Quotidiani
Quotidiani

Tomaso Montanari torna alla carica sui cantieri veneziani: dopo la torre di Marghera griffata Cardin è la volta, su il Fatto Quotidiano, dell’Hotel Santa Chiara: raddoppio di cubatura proprio davanti al ponte di Calatrava, vista Canal Grande. E a firmare il progetto Antonio Gatto, che in veste di presidente dell’Ordine degli Architetti è esponente della Commissione di Salvaguardia. Il controllore che si controlla da solo… Polemiche anche su Quotidiano Nazionale: inaugura alla Fabbrica del Vapore Body Worlds e la giunta Pisapia prima patrocina poi censura i cadaveri plastinati campioni di incassi nel mondo. Via feti e neonati: e vissero tutti felici e contenti.

Sai che ti dico? Io la mostra me la faccio in casa, anzi: in studio! Bonelli-Erede-Pappalardo, principi del foro romano (inteso come tribunale) e attenti collezionisti ospitano nei propri uffici le immagini di Andrea Jemolo: su L’Unità ampio spazio al progetto. Perché pagare un critico quando ci si può dare al fai da te? Su Pubblico Giornale le recensioni arrivano dai lettori: oggi tocca al Vermeer romano.

L’assenza di Ornaghi alla presentazione della Giornata del Contemporaneo irrompe su La Repubblica; Kassel, Londra, New York: tutti pazzi per Alighiero Boetti, con omaggi da dOCUMENTA alla Tate. E, su La Stampa, la corrispondenza di Luca Cerizza dal MoMA.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala