Lo Strillone: cronistoria dei tagli al settore dei Beni Culturali su Il Fatto Quotidiano. E poi Roma Caput Mundi, Vietnam a Roma, nuova squadra per il Madre…

Da Bondi a Ornaghi: uno stillicidio. Tomaso Montanari firma su Il Fatto Quotidiano la cronistoria dei tagli che negli ultimi tempi hanno sforbiciato il settore dei Beni Culturali. Roma si riscopre Caput Mundi nella mostra ai Fori e nel primo piano su La Repubblica. Esclusivo David Fenton: i suoi scatti, dal 14 al 18, raccontano […]

Quotidiani
Quotidiani

Da Bondi a Ornaghi: uno stillicidio. Tomaso Montanari firma su Il Fatto Quotidiano la cronistoria dei tagli che negli ultimi tempi hanno sforbiciato il settore dei Beni Culturali. Roma si riscopre Caput Mundi nella mostra ai Fori e nel primo piano su La Repubblica.

Esclusivo David Fenton: i suoi scatti, dal 14 al 18, raccontano a Roma la stagione delle proteste contro la guerra del Vietnam, tra manifestazioni di piazza e mobilitazioni vip. Anteprima su Pubblico con quattro scatti inediti. Richiamo in prima, su Italia Oggi, per Edward Hopper in retrospettiva a Parigi.

Brevi su La Stampa per la nuova squadra alla guida del Madre e per Gauguin, in mostra per celebrare i primi vent’anni del Thyssen-Bornemisza. Raffaello al Louvre con Il Giornale; su Corriere della Sera il coccodrillo per la scomparsa del pittore milanese Ignazio Moncada.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.