Il meteo degli art-maniacs. Poca voglia di varcare le Alpi andando incontro all’autunno? In concomitanza con ArtVerona in Italia torna l’estate…

Siete in cerca di un buon motivo per preferire ArtVerona alla parigina Fiac, ovvero una fiera d’arte contemporanea ruggente e nostrana a una estera e blasonata? Ebbene, la scusa migliore per restarsene in Italia durante questa settimana è certamente il tempo. Mentre infatti oltralpe la situazione meteorologica sarà tipicamente autunnale, un possente anticiclone che si […]

Siete in cerca di un buon motivo per preferire ArtVerona alla parigina Fiac, ovvero una fiera d’arte contemporanea ruggente e nostrana a una estera e blasonata? Ebbene, la scusa migliore per restarsene in Italia durante questa settimana è certamente il tempo. Mentre infatti oltralpe la situazione meteorologica sarà tipicamente autunnale, un possente anticiclone che si estenderà tra Russia e Tunisia consentirà al Belpaese tutto – compresa dunque la città scaligera – di godere di giornate assolutamente stabili e soleggiate, fino a domenica prossima e anche oltre.
Assisteremo insomma a una versione extra-large di quella quasi-estate da molti chiamata – appunto – “ottobrata”. Poca voglia di varcare le Alpi e andare incontro a un autunno da cartolina? Restate in Italia e puntate su Verona. Per tutti gli altri il consiglio è godersi un weekend double face in nome dell’arte contemporanea: dall’Arena alla Tour Eiffel portando con sé sia i bermuda che l’ombrello.

– Pericle Guaglianone

CONDIVIDI
Pericle Guaglianone
Pericle Guaglianone è nato a Roma negli anni ’70. Da bambino riusciva a riconoscere tutte le automobili dalla forma dei fanali accesi la notte. Gli piacevano tanto anche gli atlanti, li studiava ore e ore. Le bandiere erano un’altra sua passione. Ha una laurea in storia dell’arte (versante arte contemporanea) ma è convinto che nessuna immagine sia paragonabile per bellezza a una carta geografica. Da qualche anno scrive appunto di arte contemporanea e ha curato delle mostre. Ha un blog di musica ma è un pretesto per ingrandire copertine di dischi. Appena può si fionda in qualche isola greca. Ne avrà visitate una trentina.