Ancora in tour per grandi mostre con Artribune. Si passa all’antica Roma, ai Musei Capitolini: primissime immagini de L’Età dell’Equilibrio

Da Vicenza a Roma, dall’arte moderna all’arte antica. Ancora una visita in anteprima, per i lettori di Artribune: lasciati i trionfi palladiani – ma ci torneremo presto -, arriva una full immersione nell’antica Roma. La grande mostra si intitola L’Età dell’Equilibrio. Traiano, Adriano, Antonino Pio, Marco Aurelio, è allestita ai Musei Capitolini ed è il […]

L’Età dell’Equilibrio, Musei Capitolini, Roma (foto Claudia Mariani)

Da Vicenza a Roma, dall’arte moderna all’arte antica. Ancora una visita in anteprima, per i lettori di Artribune: lasciati i trionfi palladiani – ma ci torneremo presto -, arriva una full immersione nell’antica Roma. La grande mostra si intitola L’Età dell’Equilibrio. Traiano, Adriano, Antonino Pio, Marco Aurelio, è allestita ai Musei Capitolini ed è il terzo appuntamento de I Giorni di Roma, progetto quinquennale di mostre dedicate appunto alla lunga storia di Roma, dall’epoca repubblicana fino all’epoca tardo-antica. Stavolta il periodo storico messo sotto osservazione – di grande splendore artistico e di grande equilibrio politico – è quello 98-180 d.C.: dal principato di Traiano a quello di Marco Aurelio. Da vedere imponenti statue in marmo, opere in bronzo, interi cicli scultorei, fregi ed elementi di arredo domestico in bronzo e argento: al pubblico si apre domani, fino al 5 maggio 2013, ma noi vi anticipiamo qualche immagine degli allestimenti…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.