Sull’Orient Express dell’arte. Al via l’edizione 2012 della Viennafair, grande curiosità per l’ospite d’onore Turchia. Su Artribune le prime immagini dalla fiera

Viennafair 2012, The New Contemporary. Ovvero, le fiera d’arte alla viennese, inaugura sotto una leggera pioggia. Sì, insomma, è partito puntuale l’Orient-Express dell’arte che punta verso est, molto a est, con diramazioni, a nord, a sud etc. Una in particolare, la Turchia (ospite d’onore), perché non c’è orient-express che non abbia come meta la leggendaria […]

Viennafair 2012, The New Contemporary. Ovvero, le fiera d’arte alla viennese, inaugura sotto una leggera pioggia. Sì, insomma, è partito puntuale l’Orient-Express dell’arte che punta verso est, molto a est, con diramazioni, a nord, a sud etc. Una in particolare, la Turchia (ospite d’onore), perché non c’è orient-express che non abbia come meta la leggendaria Costantinopoli, come si chiamava un tempo Istanbul.
Molti passeggeri a bordo, solo posti in piedi, che è la posizione migliore per camminare lungo gli spaziosi corridoi della fiera. D’altronde c’è molto da vedere, oltre centoventi gallerie: e chi c’è c’è, chi non c’è… ci segua, perché la fiera gliela mostriamo e gliela  raccontiamo noi. Iniziamo con un po’ di immagini random…

Franco Veremondi

 

CONDIVIDI
Franco Veremondi
Nato a Perugia, residente a Roma; da alcuni anni vive prevalentemente a Vienna. Ha studiato giurisprudenza, quindi filosofia con indirizzo estetico e ha poi conseguito un perfezionamento in Teoretica (filosofia del tempo) presso l’Università Roma Tre. È giornalista pubblicista dal 1994 occupandosi di arti visive, di architettura e di estetica dei nuovi media. Nell’ambito delle arti ha svolto periodicamente attività curatoriale e didattica. Collabora con quotidiani e riviste di area europea.
  • Antonio

    Queste prime immagini danno l’impressione che la fiera non si distacchi dal mainstream globale dell’arte contemporanea. Spero che siano presenti, e vengano rilevate, anche le eventuali peculiarità dell’arte est-europea, balcanica, turca.