A tavola con Cristian Chironi, per una “Colazione Continentale”. Un workshop alla Galleria Comunale di Cagliari, ragionando su spazio e tempo nelle pratiche artistiche contemporanee

Eppur qualcosa si muove alla Galleria Comunale di Cagliari: molto lentamente, ma si muove. Dopo la mostra della Collezione d’arte contemporanea dei Musei Civici, voluta a suo tempo da Ugo Ugo e in gran parte ancora custodita dai magazzini della Galleria, è la volta di Colazione Continentale. Attenzione, però: non parliamo delle colazioni a km […]

Cristian Chironi

Eppur qualcosa si muove alla Galleria Comunale di Cagliari: molto lentamente, ma si muove. Dopo la mostra della Collezione d’arte contemporanea dei Musei Civici, voluta a suo tempo da Ugo Ugo e in gran parte ancora custodita dai magazzini della Galleria, è la volta di Colazione Continentale. Attenzione, però: non parliamo delle colazioni a km zero proposte da alcuni anni dalla direttrice Anna Maria Montaldo, “per sensibilizzare grandi e bambini verso una cultura alimentare sana e sostenibile, da un punto di vista ambientale”, bensì di un laboratorio di studio e sperimentazione che analizza tempo e spazio attraverso un confronto generazionale. Dove l’esperienza di Cristian Chironi (Nuoro, 1974) sarà messa a disposizione di un gruppo di artisti emergenti selezionati dalla Galleria Meme in collaborazione con l‘Associazione Progetto Contemporaneo: Enrico Piras, Chiara Seneghe, Claudia Matta, Demelza Spiga, Alessandro Sau, Eleonora Todde e Oscar Piras.
Un workshop della durata di una settimana (24-30 settembre 2012) per dare vita a un progetto da presentare a fine laboratorio, con l’apporto di alcuni talk via Skype che coinvolgeranno: Cristina Rizzo (danzatrice, coreografa e performer), Gianluca D’Incà Levis (ideatore di Dolomiti contemporanee), Marcello Fois (scrittore, commediografo e sceneggiatore), Marino Formenti (pianista e direttore), John Duncan (artista e compositore), Franco Vaccari (artista), Cesare Leonardi (architetto), Francesco Tampieri (fisico e collezionista). Stavolta con l’obiettivo di indagare aspetti del contemporaneo artistico e non dell’alimentazione da filiera corta.

– Roberta Vanali

www.galleriacomunalecagliari.it

CONDIVIDI
Roberta Vanali
Critica, curatrice e giornalista d’arte contemporanea. Ha collaborato con le riviste d’arte Ziqqurat, Terzocchio e Grandimostre. 2000/2010 Caporedattrice per la Sardegna della rivista online e cartacea Exibart. Da gennaio a dicembre 2006 direttrice della Galleria Studio 20, via Sulis 20, Cagliari. Da marzo 2011 Caporedattrice per la Sardegna della rivista ARTRIBUNE Ideatrice della rubrica di iconografia Icon (on) Graphy per la rivista Artribune. Da aprile 2010 consulente artistica della galleria online Little Room Gallery. Da ottobre 2006 curatrice del blog BlogArte http://robertavanali.blogspot.com/ e della rubrica Interviews. Ha redatto circa 250 articoli e curato oltre cinquanta mostre in spazi pubblici, privati e musei.
  • Comunico che John Duncan (artista e compositore) non sarà fra i partecipanti dei talk…

  • Errata corrige: si tratta dell’artista Chiara Seghene