Venezia Updates: “riunire le forze intellettuali e culturali veneziane”. Gabriella Belli ai microfoni di Artribune: Fondazione Musei Civici pronta a progetti condivisi, anche per la Biennale Arte 2013

Ci era già riuscita, non senza fatica, in Trentino Alto Adige, ora sta facendo passi da gigante anche sul – relativamente nuovo – ambiente veneziano. Da pochi mesi alla direzione della Fondazione Musei Civici Veneziani, Gabriella Belli si è convinta che uno dei primi passi per dare una scossa ad un ambiente culturale sia quello […]

Gabriella Belli presenta la mostra Il Tiziano mai visto

Ci era già riuscita, non senza fatica, in Trentino Alto Adige, ora sta facendo passi da gigante anche sul – relativamente nuovo – ambiente veneziano. Da pochi mesi alla direzione della Fondazione Musei Civici Veneziani, Gabriella Belli si è convinta che uno dei primi passi per dare una scossa ad un ambiente culturale sia quello di ammorbidire gli immancabili contrasti che regnano fra i diversi “attori”. E si è messa di buona lena a lavorare “ai fianchi” per riuscirci anche in Laguna.
Un passo importante, “sul campo”, è la mostra Il Tiziano mai visto, appena inaugurata – ne abbiamo già accennato su Artribune – alle Gallerie dell’Accademia: che appunto vede la collaborazione di Musei Civici e Soprintendenza, e incidentalmente della Biennale, se non altro per i giorni scelti per l’opening. Ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti, almeno di coloro che non si perderanno la stupenda mostra. Ma i progetti di “networking” dell’intraprendente direttrice non si fermano certo qui, e anzi già guardano alla Biennale Arti Visive del 2013: ce li siamo fatti raccontare da lei medesima, nella videointervista qui sotto…

– Massimo Mattioli

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • The honesty of your postnig is there for all to see