Lo Strillone: l’avvio dei restauri al Colosseo griffati Tod’s su Avvenire. E poi libro intervista su Carandini, Battaglia d’Anghiari e bufale, Paola Pivi e Francesco Bonami…

“Il futuro dell’Italia è nel passato”: botta di ottimismo per Laterza, che manda in libreria il libro intervista a Carandini compilato da Paolo Conti, oggi in taglio alto su Corriere della Sera. Via Solferino raccoglie anche la lamentela di Mario Tenerani, vice-presidente in quota PDL della Commissione Cultura a Palazzo Vecchio, che bolla la caccia […]

Quotidiani
Quotidiani

“Il futuro dell’Italia è nel passato”: botta di ottimismo per Laterza, che manda in libreria il libro intervista a Carandini compilato da Paolo Conti, oggi in taglio alto su Corriere della Sera. Via Solferino raccoglie anche la lamentela di Mario Tenerani, vice-presidente in quota PDL della Commissione Cultura a Palazzo Vecchio, che bolla la caccia all’affresco della Battaglia d’Anghiari come una “bufala tragicomica”.

Intanto la Galleria Borghese perde i pezzi: fisicamente, dopo il crollo di un pezzo di ornamento esterno. L’allarme su La Repubblica.

Chiacchierata a tutta pagina, su La Stampa, tra Paola Pivi e Francesco Bonami. Avvenire sbatte in prima pagina l’avvio dei restauri al Colosseo finanziati e sponsorizzati da Tod’s; Quotidiano Nazionale conferma, sempre con richiamo in prima: si comincia a dicembre.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.