Lo Strillone: Londra pulita, anche a costo di cancellare i Banksy su Il Giornale. E poi restauro del Colosseo, Richter – Kubrick, Jordi Bernadò ad Acireale…

Niente Banksy, siamo inglesi! Law & Order a Londra: una breve su Il Giornale per la cancellazione dei pezzi del maestro, rientrata nell’ambito della pulizia della città in vista delle Olimpiadi. Un fondo sul Corriere della Sera per Stefano Arienti, che a Venezia con Fenix prova a portare l’arte contemporanea a teatro. O il teatro […]

Quotidiani
Quotidiani

Niente Banksy, siamo inglesi! Law & Order a Londra: una breve su Il Giornale per la cancellazione dei pezzi del maestro, rientrata nell’ambito della pulizia della città in vista delle Olimpiadi. Un fondo sul Corriere della Sera per Stefano Arienti, che a Venezia con Fenix prova a portare l’arte contemporanea a teatro. O il teatro nell’arte contemporanea, fate voi.

Vabbè: se c’è Mao allora perché non Hitler o Mussolini? Italia Oggi riporta le provocazioni di Montpellier, dove nella piazza che celebra i Grandi Uomini del XX Secolo arriva la statua, contestata, del leader comunista. Alemanno assicura a Quotidiano Nazionale: il restauro del Colosseo parte il 31 luglio. Ci crediamo? A caccia dell’elmo perduto: l’isola del Giglio affida ad Europa e a La Stampa la sua ricerca ad un reperto etrusco che vorrebbe essere simbolo della comunità locale. Magari in sostituzione del relitto della Concordia.

Richter è il Kubrick dell’arte? Parallelismi curiosi su L’Unità, a Parigi per il Panorama dell’artista tedesco in mostra al Pompidou. Walter Valentini in galleria a Roma e su Libero; la Spagna in crisi di Jordi Bernadò arriva alla Galleria del Credito Siciliano in Acireale e sulle pagine de Il Fatto Quotidiano.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala