Art Digest: William Kentridge l’antipapa di Avignone. Wim Wenders, il cielo sopra Peter Zumthor. Prof Marina al MoMA PS1

Doppio William Kentridge al Festival di Avignone: convince tutti la sua mostra alla Chapelle du Miracle, dove presenta i 3 video Breathe, Dissolve e Return creati nel 2008 per La Fenice di Venezia. Molto meno convince il suo spettacolo La Négation du temps… (lemonde.fr) Lo aveva annunciato: dopo Pina Bausch, continuo con i documentari, e […]

Peter Zumthor fotografato da Wim Wenders

Doppio William Kentridge al Festival di Avignone: convince tutti la sua mostra alla Chapelle du Miracle, dove presenta i 3 video Breathe, Dissolve e Return creati nel 2008 per La Fenice di Venezia. Molto meno convince il suo spettacolo La Négation du temps… (lemonde.fr)

Lo aveva annunciato: dopo Pina Bausch, continuo con i documentari, e mi dedico all’architettura. Ed ora Wim Wenders sceglie il palcoscenico più rovente, quello della Biennale di Venezia, per presentare il suo film sullo svizzero Peter Zumthor… (suedostschweiz.ch)

È stata la gallerista di riferimento per “l’altro” Novecento, quello dell’astrazione geometrica e cinetica, costruendo la fortuna di gente come Vasarely, Hans Arp, Magnelli. A 99 anni è morta a Parigi Denise René… (lefigaro.fr)

Usare il corpo per creare “uno stato d’animo sereno, e sviluppare idee chiare”. Fra le miriadi di Summer School che affollano i 4 angoli del globo, il MoMA PS1 si prende il lusso di mettere in cattedra nientemeno che Marina Abramovic… (galleristny.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.