L’architettura si fa in spiaggia, a Senigallia, insieme al Maxxi. Torna Demanio Marittimo.KM-278, con un bando di concorso che punta a reinventare il lungomare di Marzocca. In chiave creativa

Notte bianca per l’architettura e la creatività in spiaggia. Va in scena il 27 luglio sul Lungomare Italia 11 di Marzocca la seconda edizione di Demanio Marittimo.KM-278, un progetto ideato e curato da Cristiana Colli e Pippo Ciorra. Save the date, dunque per 12 ore di dibattiti, incontri, colloqui, racconti, performance e chi più ne […]

Demanio Marittimo.KM-278 - foto magicpolaoid

Notte bianca per l’architettura e la creatività in spiaggia. Va in scena il 27 luglio sul Lungomare Italia 11 di Marzocca la seconda edizione di Demanio Marittimo.KM-278, un progetto ideato e curato da Cristiana Colli e Pippo Ciorra. Save the date, dunque per 12 ore di dibattiti, incontri, colloqui, racconti, performance e chi più ne ha più ne metta. Nel frattempo, gli studenti sono invitati a partecipare a un bando che invita a interpretare il tratto di spiaggia marchigiano come luogo pubblico e di confronto interdisciplinare tra architettura, arte, design, scrittura, poesia, alta cucina e comunicazioni. Termine fissato entro il 27 giugno (mentre entro il 20 giugno dovranno pervenire eventuali richieste di chiarimento). La partecipazione è riservata a studenti che abbiano conseguito il Diploma di Laurea Triennale e agli iscritti alla Laurea Magistrale delle Facoltà di Architettura, Ingegneria-Architettura e Disegno Industriale. Il progetto vincitore – designato da una giuria composta da Ciorra e Colli, assieme a Massimo Colocci del Comune di Senigallia, Mario Gagliardini, editore, Margherita Guccione, Direttore del Maxxi Architettura, Emanuele Marcotullio, architetto e responsabile del coordinamento tecnico dell’allestimento – sarà presentato proprio in occasione della seconda edizione di Demanio Marittimo.KM-278. Realizzata insieme al MAXXI, con la collaborazione del Comune di Senigallia, l’iniziativa vuole dare agli architetti in erba l’opportunità di misurarsi con le necessità progettuali legate a un intervento nello spazio pubblico. Premiati anche i primi cinque classificati: i loro progetti saranno esposti a Senigallia, durante l’evento.

info e bando: www.gagliardini.it
[email protected]