Kassel Updates: il meteo degli art-lovers. Tutti a cercare il fresco a dOCUMENTA, con la scusa che in Italia arriva il caldo tropicale

L’estate sta… iniziando. Ma solo in area mediterranea. Chi si sposta in settimana per raggiungere Kassel in occasione dell’apertura della tredicesima edizione di dOCUMENTA, sappia che la possente rimonta anticiclonica in atto in queste ore, riguarda il solo comparto meridionale del continente europeo. Dopo oltre due mesi in cui ciò non accadeva, la circolazione atmosferica […]

Il Fridericianum, sede centrale di dOCUMENTA Kassel – photo Nils Klinger

L’estate sta… iniziando. Ma solo in area mediterranea. Chi si sposta in settimana per raggiungere Kassel in occasione dell’apertura della tredicesima edizione di dOCUMENTA, sappia che la possente rimonta anticiclonica in atto in queste ore, riguarda il solo comparto meridionale del continente europeo. Dopo oltre due mesi in cui ciò non accadeva, la circolazione atmosferica sta infatti tornando a disegnare la più classica delle spaccature tra nord e sud. Il che significa che per un po’ di tempo il flusso perturbato atlantico riuscirà a stento a valicare le Alpi.
E la Germania? La Germania si trova proprio là, sul bordo orientale del consueto vortice depressionario centrato sulle isole britanniche, capace di offuscare i cieli da Dublino fino a Vienna – se va bene in modo solo intermittente. Insomma, ombrelli al seguito e via! Non sarà certo un supplemento di primavera un po’ uggiosa a far desistere gli art-lovers dal presentarsi in Assia all’appuntamento con la storica manifestazione con la “d” minuscola…

– Pericle Guaglianone

CONDIVIDI
Pericle Guaglianone
Pericle Guaglianone è nato a Roma negli anni ’70. Da bambino riusciva a riconoscere tutte le automobili dalla forma dei fanali accesi la notte. Gli piacevano tanto anche gli atlanti, li studiava ore e ore. Le bandiere erano un’altra sua passione. Ha una laurea in storia dell’arte (versante arte contemporanea) ma è convinto che nessuna immagine sia paragonabile per bellezza a una carta geografica. Da qualche anno scrive appunto di arte contemporanea e ha curato delle mostre. Ha un blog di musica ma è un pretesto per ingrandire copertine di dischi. Appena può si fionda in qualche isola greca. Ne avrà visitate una trentina.