Fiere d’arte, è tempo di crisi? Nemmeno per sogno. A Parigi ne inventano persino una nuova, apposta per i primi dell’anno. Non solo Fiac: a gennaio è tempo di New Art Fair

Ancora novità dalla Francia in fatto di fiere. Inaugurerà l’11 gennaio 2013 la New Art Fair, un nuovo appuntamento ospitato all’Espace Pierre Cardin di Parigi, strategicamente programmato per l’inizio dell’anno, periodo ampiamente scoperto nel calendario fieristico internazionale. Aggressiva ed energica la presentazione dell’evento: “Dimenticate l’atmosfera fredda di certe fiere e provate a scoprire le opere […]

Il teatro dello spazio Pierre Cardin, a Parigi

Ancora novità dalla Francia in fatto di fiere. Inaugurerà l’11 gennaio 2013 la New Art Fair, un nuovo appuntamento ospitato all’Espace Pierre Cardin di Parigi, strategicamente programmato per l’inizio dell’anno, periodo ampiamente scoperto nel calendario fieristico internazionale.
Aggressiva ed energica la presentazione dell’evento: “Dimenticate l’atmosfera fredda di certe fiere e provate a scoprire le opere d’arte dei vostri sogni: il team di New Art Fair sta viaggiando per il mondo per trovare gallerie che esporranno il meglio dell’arte di oggi, pittura, scultura, stampe, disegni, fotografia, street art o fumetti!
L’intento è quello di mandare un messaggio di freschezza, attualità e innovazione, proponendo servizi esclusivi ma anche opportunità rivolte a un pubblico più ampio: buffet, concerti e incontri con gli artisti, fino a programmi educativi dedicati anche ai bambini.
Due gli appassionati d’arte che proveranno a far la differenza con questa nuova creatura: Yann Bombard, direttore della galleria Envie d’Art, che conta tre sedi a Parigi e una a Londra, e della galleria K+Y; e Cecile d’Aram, collaboratrice di Will Ramsay (colui che fondò Art Hong Kong, Pulse e Affordable Art Fair) nonché ideatrice di Photofever, organizzata a Parigi e a Bruxelles. Bombard, in qualità di direttore artistico, sta selezionando personalmente le gallerie da invitare, privilegiando l’innovazione e la ricerca. Non la solita fiera? Staremo a vedere…

– Martina Gambillara

www.newartfair.com

CONDIVIDI
Martina Gambillara
Martina Gambillara (Padova, 1984), laureata in Economia e Gestione dell'Arte, si è interessata fin dai primi anni dell'università al rapporto tra arte e mercato, culminato nella tesi Specialistica in cui ha indagato il fenomeno della speculazione nel mercato dell'arte cinese dell'ultimo decennio. Per passione personale si è costantemente dedicata all'osservazione dei risultati d'asta soprattutto del segmento di Arte Contemporanea, estrapolandone i trend e la correlazione con i mercati finanziari. In seguito il suo interesse si è spostato verso i mercati emergenti, da quello cinese scelto per la sua tesi, a quello sud-asiatico e mediorientale. Ha lavorato per gallerie, case d'asta e dal 2011 fa parte dello staff editoriale di Artribune.