Un muro in mezzo a una casa. Made in Filandia si sposta a Torino per un progetto urbano e casalingo. Quarantaquattro artisti e una muraglia di memorie, spunti, suggestioni

Un muro di opere d’arte, una barricata di frammenti messi insieme da quarantaquattro artisti. È questo l’ultimo progetto di Made in Filandia, art residency inaugurata due anni fa tra le campagne toscane, oggi in trasferta a Torino per una nuova avventura temporanea: dalla natura incontaminata al paesaggio di città, portando la tecnica del muro a […]

Paolo Parisi, opera realizzata per Madeinfilandia

Un muro di opere d’arte, una barricata di frammenti messi insieme da quarantaquattro artisti. È questo l’ultimo progetto di Made in Filandia, art residency inaugurata due anni fa tra le campagne toscane, oggi in trasferta a Torino per una nuova avventura temporanea: dalla natura incontaminata al paesaggio di città, portando la tecnica del muro a secco fin dentro un appartamento privato. Qui, i pensieri, i disegni, le parole scritte, i ricordi e le emozioni degli artisti – tutti legati all’esperienza di soggiorno creativo presso la Filanda di Pieve di Presciano, in quel di Arezzo – trovano spazio e forma, trasformandosi in una grande testimonianza collettiva. La padrona di casa è Eva Menzio e l’installazione si chiama Muro Di China, allestita fino al 13 maggio.
Tra gli artisti coinvolti: Luca Bertolo, Pierluigi Calignano, Chiara Camoni, Loris Cecchini, Loredana Longo, Amedeo Martegani, Jacopo Miliani, Cristiana Palandri, Luca Pancrazzi, Paolo Parisi, Davide Rivalt, Serse, Enrico Vezzi.
Un po’ mostra, un po’ party, un po’ occasione di incontro, un po’ esperimento creativo: il grande baluardo, issato nell’intimità tiepida di una casa, è una breve testimonianza corale, una cortina inattesa che celebra la bellezza, il pensiero, il piacere, il valore della relazione e della ricerca comune.

– Helga Marsala

“Muro di China”
Eva Menzio ospita a Torino Madeinfilandia
12-13 Maggio 2012
Dalle 5 alle 20, nei giorni successivi su appuntamento
Piazza Vittorio Veneto 24, Torino
info: [email protected] ; mob +39 347 3114585
www.madeinfilandia.org

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.