Tutti guardano i sondaggi di Artribune. I risultati dell’ultimissima survey ripresi un’altra volta da ‘la Repubblica’. E a brevissimo il nuovo sondaggio. Avete idee?

Sarà la grande quantità di voti (praticamente arrivano in breve tempo tutti quanti a 1000 voti), saranno le domande azzeccate, saranno le risposte curiose, sarà il periodo storico che vede i sondaggi andare abbastanza di moda, sta di fatto che le indagini lanciate mensilmente da Artribune riscuotono sempre più spesso l’attenzione della grande stampa generalista […]

Sarà la grande quantità di voti (praticamente arrivano in breve tempo tutti quanti a 1000 voti), saranno le domande azzeccate, saranno le risposte curiose, sarà il periodo storico che vede i sondaggi andare abbastanza di moda, sta di fatto che le indagini lanciate mensilmente da Artribune riscuotono sempre più spesso l’attenzione della grande stampa generalista nazionale. Nell’edizione di domenica 27 maggio de la Repubblica, infatti, nelle pagine di arte c’è un bel trafiletto che riporta i risultati dell’ultimissima inchiesta mediante la quale abbiamo chiesto ai nostri lettori quale Biennale considerassero la migliore e la più significativa degli ultimi vent’anni.
L’intervallo di tempo scelto, dal 1993 ad oggi, non era casuale e considerava in effetti proprio la Biennale del ’93 (“Punti Cardinali dell’Arte” a cura di Achille Bonito Oliva) come una pietra miliare del cambiamento. Giustappinto, relegando al secondo posto l’indimenticata Biennale di Haarald Szeeman, è stata proprio la rassegna curata da Abo ad averla spuntata.
Ora è tempo di nuovo sondaggi. Come al solito, oltre ad avere le nostre idee, attendiamo le vostre. Fatevi sotto.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • salvo

    un sondaggio?….Tra le opere d’arte più costose vendute nelle aste mondiali, quale avresti acquistato? :)

  • Germano reale

    Fate una cosa in cui chiedete se le fiere sono troppe e se finalmente non vanno ridotte

  • luca demeri

    anche le riviste..ce ne sono troppe! cos’è arte sera (vista x caso a roma)? una copia di artribune?

  • Angelov

    Qualche idea per nuovi sondaggi:
    Nominate 3 mostre di altrettanti artisti che considerate essere quelle che hanno prodotto le emozioni più persistenti in voi.
    3 opere d’Arte che salvereste dal Diluvio Universale.
    3 libri d’argomento artistico (saggi, studi etc) che considerate fondamentali.
    Da 1 a 3 luoghi che possono fornire ispirazione o stimoli per l’arte oggi nel mondo.
    Un massimo di 3 musicisti che ascolti più soventemente oggi.
    La città dove ti piacerebbe vivere (compresa quella dove già vivi)
    La Rivista d’Arte che consulti più frequentemente.

  • Angelov

    Per la Redazione.
    Vorrei dare qualche ulteriore suggerimento.
    Il primo riguarda la possibilità che i Commentatori, che ne facciano richiesta, possano pubblicare un loro indirizzo telematico (@mail o Facebook ad esempio) per poter continuare in forma più privata quelle conversazioni che hanno preso ormai una piega che si sta realizzando in pratica in un colloquio ristretto ad un massimo tra due o tre persone.
    Sarebbe un modo per “aprire” i dibattiti su livelli diversi, ed alleggerire lo spazio dei commenti.
    La seconda cosa, potrebbe essere quella di introdurre un Parametro che indichi la Fotogenicità dei lavori presentati nei vari articoli.
    In un vostro recente post di una mostra dello scultore Cavinato, è stato dichiarato onestamente, che le foto non rendevano la qualità spaziale delle sculture esposte.
    Quando questa discrepanza è molto evidente, andrebbe dichiarata.
    E potrebbe essere fatto utilizzando una scala di valori di discrepanza, per rendere giustizia a quelle Opere poco fotogeniche, ma artisticamente valide.

    • …solo per la prima parte dei tuoi suggerimenti alla Redazione (la seconda onestamente non l’ho proprio capita!!!) …basta che tu ( o chiunque altro) ponga nello spazio “website” il suo indirizzo Facebook, canale youtube, l’indirizzo del suo web-site o un indirizzo di e-mail… il suo nickname, nei commenti, apparirà in color arancio e basta cliccarlo per essere ridiretti, appunto, dove desiderato…

  • Benissimo proverò.
    Per la seconda parte…

  • Fatto.
    Per la seconda, dicevo che sarebbe interessante che il/la giornalista che visita una mostra, facesse presente che le Opere visibili sul sito sono rese al 100%, al 50% o al 20% della impressione che trasmettono viste dal vivo.
    Questo è importante poiché si assiste a dei commenti e giudizi che tengono conto solo dell’impressione trasmessa dal mezzo telematico, che non può necessariamente rendere la realtà, altrimenti nessuno più andrebbe nelle Gallerie o nei Musei, basterebbe vedere il tutto sul proprio PC, il che va bene solo in casi eccezionali.