Ti senti veramente indipendente? Allora puoi partecipare ad ArtVerona 2012, il tuo spazio sarà Independents. Con il nuovo blogger corner

Associazioni, fondazioni, collettivi, spazi no-profit  e blogger italiani, impegnati in percorsi autonomi di ricerca e sperimentazione  in ambito contemporaneo. Chi sono? I protagonisti dell’edizione numero tre di Independents, lo spazio dedicato alle nuove esperienze creative indipendenti all’interno di ArtVerona, la fiera delle gallerie italiane di arte moderna e contemporanea, che ogni autunno apre la stagione fieristica italiana. […]

ArtVerona

Associazioni, fondazioni, collettivi, spazi no-profit  e blogger italiani, impegnati in percorsi autonomi di ricerca e sperimentazione  in ambito contemporaneo. Chi sono? I protagonisti dell’edizione numero tre di Independents, lo spazio dedicato alle nuove esperienze creative indipendenti all’interno di ArtVerona, la fiera delle gallerie italiane di arte moderna e contemporanea, che ogni autunno apre la stagione fieristica italiana. Per l’edizione 2012, che va dal 18 al 22 ottobre, è previsto un allestimento rinnovato e la possibilità di candidarsi per partecipare al progetto. Tra le altre novità c’è appunto l’apertura di uno spazio specifico, dedicato ai giovani blogger che lavorano nell’ambito dell’arte e della cultura contemporanea (ma ne esistono?).
Ideata da Fuoribiennale e curata da Cristiano Seganfreddo, Independents è una sezione della fiera veronese che mette a disposizione gratuitamente e per tutta la durata di ArtVerona, uno spazio all’interno della manifestazione a tutte le realtà indipendenti selezionate per presentare liberamente i propri progetti, costruire talk, performance e incontri aperti al pubblico. Per partecipare alla selezione di Independents3 è necessario inviare – entro e non oltre il 20 giugno 2012 – una mail all’indirizzo di Fuoribiennale [email protected] con oggetto “Partecipazione Independents3” e, in allegato, una breve scheda di presentazione della propria realtà.

– Claudia Giraud

www.fuoribiennale.org

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).
  • MATUSA

    potrebbe sembrare un’idea per raccogliere più fondi

  • ANNAMARIA DE BELLIS

    IN PUGLIA, A BARI, ESISTE UN COLLETTIVO O GRUPPO INFORMALE CHIAMATO artistindipendenti all’h2o for social- libera compagnia di artisti.
    OPERA DA TRE ANNI, ACCOGLIENDO L’ARTE A 360 GRADI, COME?
    INCLUDENDO TUTTI COLORO CHE AMANO L’ARTE COME MISSIONE SOCIALE. SCOPRITELO!
    ANNAMARIA DE BELLIS