Terminata arteBA, la grande fiera di Buenos Aires. Un successo, che dura da ventuno edizioni. Vi mostriamo una carrellata di foto, giusto per immaginarsi l’atmosfera…

Grandi numeri per arteBA, la fiera d’arte contemporanea regina dell’Argentina, che a Buenos Aires richiama da 21 edizioni migliaia di visitatori. 120mila quelli accorsi lo scorso anno, per un successo bissato anche durante questo ventunesimao appuntamento. Ottantuno le gallerie internazionali coinvolte, suddivise in diverse sezioni-progetto, per un totale di circa 800 artisti in mostra. Un’attenzione […]

ArteBA 2012, Buenos Aires (foto Anna Palmer)

Grandi numeri per arteBA, la fiera d’arte contemporanea regina dell’Argentina, che a Buenos Aires richiama da 21 edizioni migliaia di visitatori. 120mila quelli accorsi lo scorso anno, per un successo bissato anche durante questo ventunesimao appuntamento. Ottantuno le gallerie internazionali coinvolte, suddivise in diverse sezioni-progetto, per un totale di circa 800 artisti in mostra. Un’attenzione particolare riservata agli artisti emergenti latinoamericani, ai giovani pittori attivi sul territorio ma anche alle migliori realtà internazionali.

Assegnato all’opera “Splatter Morfogenético / Arlt Maschine”, di Silvina Aguirre, Laura Bilbao, Roberto Conlazo e Lux Lindner, il premio arteBA-Petrobras per le arti visive, quest’anno alla sua nona edizione: il collettivo si è aggiudicato 50mila dollari.
Qualche scorcio della fiera lo trovate nella fotogallery di Artribune, che mette in fila, freschi freschi, un po’ di scatti – dalla nostra corrispondente Anna Palmer – rubati durante i cinque giorni dell’evento appena conclusosi…

– Helga Marsala

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.