Roma Updates: una fiera dove ci si può anche rilassare. E giù a sudate giocando a ping pong o a calcio balilla nell’apposito spazio decompressione alla Pelanda

Si tratta dell’area alle spalle della Pelanda, il padiglione più esteso della fiera Roma Contemporary. Un’area, sotto una vecchia tettoia, cara ai cinefili perché sfondo di tanti film del filone Spaghetti Western, che in realtà erano girati qui. Quest’anno gli organizzatori della fiera capitolina l’hanno destinata ad area relax con ping pong e biliardini che […]

Si tratta dell’area alle spalle della Pelanda, il padiglione più esteso della fiera Roma Contemporary. Un’area, sotto una vecchia tettoia, cara ai cinefili perché sfondo di tanti film del filone Spaghetti Western, che in realtà erano girati qui. Quest’anno gli organizzatori della fiera capitolina l’hanno destinata ad area relax con ping pong e biliardini che hanno provocato più di qualche sudata ad artisti, galleristi e giornalisti.
E le sfide al vecchio calcio balilla si protraggono fino a tarda notte con sommo divertimento dei visitatori che transitano all’interno dei corridoi della fiera che proprio in questo punto sono separati dall’esterno solo da una parete trasparente. Qui lo stilista Fabio Quaranta, l’artista Gianni Politi (vendutissimi i suoi quadri da Jacopo Jarach) e l’editore di Cura Andrea Baccin se la divertono fino all’ultimo gol. Per scoprire chi lo ha segnato guardatevi il video qui sotto.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.