Roma Updates: Chiara Camoni e Sergio Breviario, sono loro le opere scelte da AMACI (e donate dalla casa d’aste Wannanes) nella mostra Prospettive Italiane, al Ninfeo di Palazzo Borghese

  Chiara Camoniracconta un mondo poetico e silenzioso dove l’arte conserva la forza di evocare il passato attraverso l’unione oggetti carichi di intime memorie. Sergio Breviario rivolge la sua attenzione verso l’esplorazione del rapporto verso l’opera d’arte e la sua percezione visiva e concettuale unendo enigmatici disegni con sculture essenziali per dare vita a installazioni […]

Camoni, Senza titolo

 

Chiara Camoniracconta un mondo poetico e silenzioso dove l’arte conserva la forza di evocare il passato attraverso l’unione oggetti carichi di intime memorie. Sergio Breviario rivolge la sua attenzione verso l’esplorazione del rapporto verso l’opera d’arte e la sua percezione visiva e concettuale unendo enigmatici disegni con sculture essenziali per dare vita a installazioni dal sapore metafisico. Con queste motivazioni la commissione di AMACI, formata da Angela Rorro, curatrice per l’Arte Contemporanea della GNAM di Roma, e Bartolomeo Pietromarchi, direttore del Macro, hanno scelto due opere esposte nella mostra Prospettive Italiane, curata da Ludovico Pratesi e ideata e organizzata da Wannenes nei Saloni del Ninfeo di Palazzo Borghese con grande arrabbiatura degli organizzatori della fiera Roma Contemporary, che hanno visto l’operazione come qualcosa di ostile, alla quale l’AMACI non doveva dare appoggio.
Le opere – Senza titolo, mosaico #2 della Camoni e Anche oggi sono felice di Breviario – sono state selezionate tra le complessive 48 esposte, che saranno battute all’asta; a chiusura dell’evento la stessa casa d’aste genovese, con forte interesse ad entrare sulla piazza capitolina e nell’inedito per lei mondo dell’arte contemporanea, le donerà all’Associazione dei Musei.

Breviario, Anche oggi sono felice

 

 

  • hecco

    Bene, ma il businnes in fiera come procede? Artribune, ma come! Fai più servizi su fiere a Buenos Aires o Barcellona, rispetto a quella di Roma! Orsù, facci saper se qualcosa si muove.

  • berto

    2 ottimi artisti, comgratulazioni