Dove, se non a Parma? Da Mariana Ferratto a Valentina Miorandi, ad Arabeschi di Latte, Love approach together celebra una settimana di nozze fra arte e cibo

Che Parma sia una delle capitali italiane della gastronomia è cosa nota, fondata sulle tante eccellenze della tradizione culinaria, su importanti industrie del settore, e sancita addirittura dalla CEE, che la scelse come sede dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare. Nessuna sorpresa dunque se anche la creatività si affaccia in questo clima per cercare una […]

Matteo Mezzadri - Foodgraphia. Movimento popolare, courtesy dell’artista

Che Parma sia una delle capitali italiane della gastronomia è cosa nota, fondata sulle tante eccellenze della tradizione culinaria, su importanti industrie del settore, e sancita addirittura dalla CEE, che la scelse come sede dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare. Nessuna sorpresa dunque se anche la creatività si affaccia in questo clima per cercare una sua dimensione: accade con l’edizione 2.0 di Art your food, format ideato da Federica Bianconi e curato da Federica Bianconi e Marta Santacatterina (firma Artribune), che si propone – titolo LAT – Love approach together – di focalizzare appunto l’attenzione sul rapporto tra arte e cibo.
Una piattaforma “in cui arte contemporanea e scambio culinario si offrono come strumento di intervento su un territorio di eccellenza alimentare finalizzato alla ricerca di coesione e vitalità, a una trasformazione sociale responsabile, per approdare quindi a una nuova modalità di relazioni cittadine”. In altre parole? Una settimana di eventi curati dall’associazione culturale  Made in Art nel quartiere Paradigna e in altre zone della città – centro storico, Oltretorrente –, con il coinvolgimento di artisti come Elisa Barbieri e Cecilia Comani, Michele Corso, Mariana Ferratto, Matteo Mezzadri, Valentina Miorandi, Giorgio Tentolini, oltre a performance come Precious waste di Arabeschi di Latte, o Dejeneur di Rosetta Termentini e Alessia Lusardi. E grande attenzione alla convivialità, con laboratori didattici, progetti espositivi, focus sulle produzioni, conferenze.

Dal 5 al 12 maggio 2012
Sedi varie – Parma
www.facebook.com/groups/loveapproachtogether/