Saloni Updates: Interni va all’Università. Per uno show che fonde arte e design. Legacy, alla Statale di Milano, getta un occhio alla tradizione e uno all’innovazione

Un allestimento scenografico, fatto di imponenti installazioni che fondono design, arte e le più avanzate tecnologie. Anche quest’anno il magazine Interni sceglie gli storici chiostri dell’Università Statale di Milano per presentare, Interni Legacy, il suo progetto del Fuori Salone 2012. L’opening ufficiale ha attirato un buon numero di persone, che hanno peregrinato di installazione in […]

Cortili dell’Università degli Studi di Milano

Un allestimento scenografico, fatto di imponenti installazioni che fondono design, arte e le più avanzate tecnologie. Anche quest’anno il magazine Interni sceglie gli storici chiostri dell’Università Statale di Milano per presentare, Interni Legacy, il suo progetto del Fuori Salone 2012. L’opening ufficiale ha attirato un buon numero di persone, che hanno peregrinato di installazione in installazione lungo il cortile d’onore e quelli limitrofi, oltre che sui loggiati. L’atmosfera, animata da sonorità electro-lounge, era quella di una evento ibrido, a metà tra mostra e spettacolo. Interni, d’altronde, da anni cattura l’attenzione del grande pubblico (non solo quello specializzato) con progetti di forte impatto pensati per presentare proposte di designer italiani e internazionali. Fil rouge di questa edizione è il tema dell’eredità culturale, in rapporto alle ricerche contemporanee: la tradizione, quella dei materiali e della lavorazione, si fonde con le tecnologia d’avanguardia, dando vita a micro-architetture, modelli astratti, oggetti comuni d’arredo, giochi di luci e videoproiezioni.

– Serena Vanzaghi

www.internimagazine.it

CONDIVIDI
Serena Vanzaghi
Serena Vanzaghi (Milano, 1984) è laureata in Storia dell'arte con una specializzazione incentrata sulla promozione e l'organizzazione per l'arte contemporanea. Dal 2011 si occupa di comunicazione e progettazione in ambito culturale ed editoriale.