Non solo Milano. Gita al Lago Maggiore con opening, spazio all’eterogenea scuderia della Lakeside Art Gallery. Su Artribune il fotoreport from Verbania

Rischiate l’overdose da notizie milanesi? Beh, un po’ è vero, in questi giorni abbiamo puntato effettivamente tutti gli obbiettivi sugli eventi meneghini. Ma non penserete mica che non ci siamo guardati intorno? Per esempio abbiamo fatto un salto verso il lago Maggiore, dove ci incuriosiva una mostra apparecchiata dalla Lakeside Art Gallery di Verbania. Il […]

Rischiate l’overdose da notizie milanesi? Beh, un po’ è vero, in questi giorni abbiamo puntato effettivamente tutti gli obbiettivi sugli eventi meneghini. Ma non penserete mica che non ci siamo guardati intorno? Per esempio abbiamo fatto un salto verso il lago Maggiore, dove ci incuriosiva una mostra apparecchiata dalla Lakeside Art Gallery di Verbania.
Il gallerista inglese Neil Davenport ha riunito sette artisti di varie nazionalità e generazioni, che hanno esposto nella sua galleria negli ultimi tre anni, titolo della mostra Statement. Da artisti “storici” come Horiki Katsutomi, Irma Blank, Eva Sorensen, Elisabeth Scherffig, che hanno partecipato ad eventi come Quadriennale di Roma, Biennale di Venezia o Documenta Kassel, mid career come Valentino Albini, fino a creativi più giovani ed emergenti come Corrado Bove e Gaspare. La mostra resta in piedi fino al 27 maggio: intanto date un’occhiata  all’immancabile fotogallery…

www.lakeside.vb.it

  • Elena Manzoni di Chiosca

    Mostra interessante, anche se un po’ “difficile” – ma Gaspare si prestava alle visite guidate.
    Ed a Castell’Arquato, a Naturarte, non ci siete stati?