Milano Updates: AAM, la fiera dell’arte accessibile nella sede del Sole 24Ore. Una trentina di foto per una prima valutazione su un progetto che appare in crescita qualitativa

Indubbiamente c’è molto da fare per arrivare a livelli di interesse e di attenzione più elevato. Indubbiamente, però, molti passi sono stati fatti dalle prime edizioni. AAM, Arte Accessibile Milano, sembra pronta ad alcuni cambiamenti che le daranno respiro sul piano internazionale (magari mutando il suo nome, non proprio felicissimo). La fiera si svolge in […]

La sede del Sole 24Ore by Renzo Piano. Qui è ospitata la fiera AAM

Indubbiamente c’è molto da fare per arrivare a livelli di interesse e di attenzione più elevato. Indubbiamente, però, molti passi sono stati fatti dalle prime edizioni. AAM, Arte Accessibile Milano, sembra pronta ad alcuni cambiamenti che le daranno respiro sul piano internazionale (magari mutando il suo nome, non proprio felicissimo). La fiera si svolge in spazi architettonicamente riusciti (la sede del Sole 24Ore a Milano, disegnata da Renzo Piano), ma totalmente inadatti ad un evento di questo genere. Le gallerie e gli stand, tuttavia, quest’anno risultano molto migliorati come migliorata risulta l’organizzazione. E poi, da Rubin a Antonio Colombo passando per GAS, non mancano tra gli espositori dei nomi blasonati. E poi Angelart, Allegrini, Cerruti, Circoloquadro, Fabbrica Borroni, Fabbrica Eos, Bianca Maria Rizzi, Delle Battaglie, Raffaella De Chirico, Wannabee e parecchi altri che troverete qui giù nella gallery, priva di didascalie e indicazioni ma utile per farsi una idea sul livello di questa fiera che quest’anno merita decisamente una deviazione dal percorso che porta dalla fermata della metropolitana all’ingresso del MiArt.

www.arteaccessibile.com

  • Bell’articolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, per lasciare magari qualche commento… quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!