Lo Strillone: rivoluzione Todolí all’Hangar Bicocca solo su La Stampa. E poi le piramidi di Sarajevo, Rossellini intervista Allende, Nintendo 3DS al Louvre…

Colline o piramidi? Il carbonio 14 dice che quegli ammassi alle porte di Sarajevo non sono lì per natura, ma per l’azione del’uomo: Quotidiano Nazionale incontra Sara Acconci, archeologa d’assalto che indaga sul caso. Consigli dalla libreria per L’Unità: tra fumetti ed enciclopedie sono sette i libri sui Beatles in uscita in questi giorni; e […]

Quotidiani
Quotidiani

Colline o piramidi? Il carbonio 14 dice che quegli ammassi alle porte di Sarajevo non sono lì per natura, ma per l’azione del’uomo: Quotidiano Nazionale incontra Sara Acconci, archeologa d’assalto che indaga sul caso. Consigli dalla libreria per L’Unità: tra fumetti ed enciclopedie sono sette i libri sui Beatles in uscita in questi giorni; e in attesa del DVD con il film su George firmato Scorsese è già disponibile l’epica video intervista di Rossellini ad Allende.

Per un Italia possibile: la cultura salverà il nostro Paese? Risposta implicita per Ilaria Buitoni Borletti, che domani presenta il suo pamphlet targato Mondadori. Oggi l’anticipazione su Corriere della Sera, che ricorda la scomparsa di Franca Ghitti, scultrice lombarda classe ’32. Avvenire: da oggi in mostra a Padova i disegni di Paolo Portoghesi per l’avveniristica Torre dell’Angelo destinata ad accogliere nuovi padiglioni del reparto di oncoematologia dell’ospedale.

La calata di Gary Baseman in Italia, tra Roma e Milano, su Europa. La visita al museo? Un bel videogame! Una breve su Libero lancia le guide interattive al Louvre, da oggi servite via Nintendo 3DS. Solo La Stampa, e nello spazio di dieci righe, si occupa della rivoluzione Todolí all’Hangar Bicocca: notizia che meritava maggiore risalto. Chissà, magari domani…

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.