Brussel Updates: Art Brussels festeggia il suo trentesimo compleanno. Ma oltre a questo dato ci sono altri numeri sulla grande fiera belga. Eccoli

Dunque, qualche dato statistico per introdurre la nuova edizione di Art Brussels in via di lancio nel quartiere fieristico della capitale del Regno. Come abbiamo detto già più volte siamo all’edizione numero 30. Le gallerie, per questa edizione, sono 182. Il 26% di queste proviene dal Belgio, segue la Germania con il 12% delle presenze, […]

Dunque, qualche dato statistico per introdurre la nuova edizione di Art Brussels in via di lancio nel quartiere fieristico della capitale del Regno. Come abbiamo detto già più volte siamo all’edizione numero 30. Le gallerie, per questa edizione, sono 182. Il 26% di queste proviene dal Belgio, segue la Germania con il 12% delle presenze, poi la Francia con l’11% e l’Italia con l’8% al pari degli Stati Uniti. Le gallerie sono divise in settori: il 67% di loro compongono la sezione principale: Gallery Zone; il 26% sono inserite nella sezione Young Talent e il restante 7% nella sezione First Call.
I visitatori? Ecco i dati anche di questi ultimi, basati anche su affidabili proiezioni di tre decenni: ne sono previsti 25mila, non tantissimi per la verità. Un terzo di questo arriva da paesi stranieri rispetto al Belgio: prima la Francia naturalmente con il 33% delle presenze straniere, dietro la Germania con il 18% e poi i Paesi Bassi (12%), la Svizzera (7%) allo stesso livello degli Stati Uniti. Solo sesta l’Italia con il 6% degli arrivi quest’anno probabilmente in salita, però, vista la nutritissima presenza di gallerie del Belpaese.
Qualche spunto anche sull’età media degli art-enthusiasts che percorrerranno i boulevard per tutta la settimana: le fasce sono piuttosto equamente distribuite. 24% tra i 26 e i 40 anni, 25% tra i 41 e i 50 e poi 24% tra i 51 e i 60. Interessante il dato del 12% di visitatori under 25enni. Avranno calcolato anche i bambini nel passeggino per caso?

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.