Sarà anche un po’ Prix Terna. Ecco i curatori della quarta edizione, c’è anche monsieur Villa Medici Eric De Chassey, con Cristiana Collu, Gabriele Sassone, Gianluca Marziani e Denis Viva

Non c’è solo la joint venture con la Russia (con l’Ambasciatore d’Italia a Mosca Antonio Zanardi Landi come presidente del Comitato d’Onore) fra le novità international della quarta edizione del Premio Terna. Già, perché nell’annunciare l’incontro con il quale – mercoledì 28 marzo – sarà lanciata l’edizione 2012 e sarà siglato il Protocollo d’Intesa triennale […]

Eric de Chassey

Non c’è solo la joint venture con la Russia (con l’Ambasciatore d’Italia a Mosca Antonio Zanardi Landi come presidente del Comitato d’Onore) fra le novità international della quarta edizione del Premio Terna. Già, perché nell’annunciare l’incontro con il quale – mercoledì 28 marzo – sarà lanciata l’edizione 2012 e sarà siglato il Protocollo d’Intesa triennale con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, spuntano i nomi dei curatori di quest’anno.
E fra questi c’è un nome che colpisce: quello di Eric De Chassey, direttore dell’Accademia di Francia a Villa Medici, presenza che garantirà sicuramente un allargamento delle vedute dell’iniziativa dell’azienda elettrica sempre più mecenate nel contemporaneo. Lo storico dell’arte francese affiancherà nel team curatoriale i nomi di Cristiana Collu, Gianluca Marziani e Gabriele Sassone, mentre Denis Viva avrà un ruolo indipendente i cui dettagli saranno chiariti nel corso dell’incontro romano.
Intanto, a pochi giorni dall’apertura delle preiscrizioni, il numero dei partecipanti al premio ha già superato quota 400…