Opportunità per giovani artisti pugliesi a Barletta. Il centro storico si fa bello con le opere site specific di Zonafranca Creativity

Dopo la Calabria ora anche la Puglia riserva un concorso ai suoi artisti locali emergenti. Si chiama Zonafranca Creativity ed è finalizzato, si legge nel testo, “alla realizzazione di interventi di arte contemporanea al fine di coinvolgere lo spazio urbano, i cittadini, i turisti e, al contempo, promuovere e sostenere le piccole e medie imprese […]

La porta Marina, a Barletta

Dopo la Calabria ora anche la Puglia riserva un concorso ai suoi artisti locali emergenti. Si chiama Zonafranca Creativity ed è finalizzato, si legge nel testo, “alla realizzazione di interventi di arte contemporanea al fine di coinvolgere lo spazio urbano, i cittadini, i turisti e, al contempo, promuovere e sostenere le piccole e medie imprese del Centro Storico di Barletta”. Il bando rientra nel progetto di valorizzazione e riqualificazione del centro storico di Barletta, finanziato dalla Regione Puglia ed è stato indetto dal Comune, da C.A.T. Imprese Nord Baresi srl e dall’Associazione Eclettica_Cultura dell’arte.
Il compito dei giovani creativi, selezionati da una commissione diretta da Giusy Caroppo, ideatrice del progetto insieme ad Anna Maria Giannone, sarà quello di risvegliare l’interesse per gli spazi pubblici e commerciali della città. Questo attraverso la realizzazione di performance e installazioni d’arte contemporanea, disseminate all’aperto e nelle vetrine, secondo un articolato itinerario, a partire da via Duomo per diramarsi lungo le Sette Rue, sino a Piazza Plebiscito e Porta Marina. Il filo conduttore delle opere sarà legato alla comunicazione tra gli individui, alla sostenibilità ambientale, alla storia, alle usanze e all’identità locale.
Il tutto culminerà in una mostra dei progetti vincitori installati nel centro storico di Barletta (con uno solo a fare da guida ai progetti degli artisti arrivati al secondo ed al terzo posto) e si inaugurerà il prossimo sabato 14 aprile. A guidare i visitatori sarà una mappa della città bilingue che riporterà il luogo ove sono situate le installazioni e messe in atto le performance e le schede biografiche degli artisti vincitori. Il bando scade martedì 20 marzo.

– Claudia Giraud

www.comune.barletta.ba.it
www.ecletticaweb.it

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).