Lo Strillone: torna la beffa delle false teste di Modigliani su Libero. E poi Marina Abramovic al PAC, Duomo di Milano a pagamento, esami per imbrattatele a Montmartre…

L’Unità: aperte le prenotazioni per partecipare alla prossima performance di Marina Abramovic al PAC. Doris Salcedo al Maxxi con Avvenire e Il Fatto Quotidiano; Dario Arcidiacono a Milano nel contesto della Cartoomics week per Libero, che lancia a tutta pagina il mockumentary presentato ieri all’Oberdan: sul grande schermo la beffa delle false teste di Modigliani. […]

Quotidiani
Quotidiani

L’Unità: aperte le prenotazioni per partecipare alla prossima performance di Marina Abramovic al PAC. Doris Salcedo al Maxxi con Avvenire e Il Fatto Quotidiano; Dario Arcidiacono a Milano nel contesto della Cartoomics week per Libero, che lancia a tutta pagina il mockumentary presentato ieri all’Oberdan: sul grande schermo la beffa delle false teste di Modigliani.

Polemiche meneghine sulla prima pagina di Quotidiano Nazionale: cinque euro a turista per entrare in Duomo sembrano davvero troppi. E già si parla di Area D. Contributo di Ernesto Ferrero sulla prima pagina de Il Sole 24 Ore sul tema della Costituente per i nuovi beni culturali; Cristina Mandelli in mostra a Torino: suggerimento nelle brevi di Europa.

Via gli imbrattatele da Montmartre! Il Giornale annuncia l’introduzione di un esame per quanti vorranno starsene a dipingere (e vendere) nello storico quartiere degli artisti. Approfondimento su Corriere della Sera in merito alla vicenda dell’addio di Elkann a Palazzo Te.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.
  • Per il Duomo: se i preti devono pagare l’IMU, dovranno pur trovarli i soldi, da qualche parte; O non dovrebbero più dare da mangiare ai pensionati che non arrivano a fine mese? Meglio torchiare i turisti….