Lo Strillone: il contromanifesto della cultura di Vittorio Sgarbi su Il Giornale. E poi Torino capitale del contemporaneo?, Bruno Giacometti, Edward Kienholz al Museo Tinguely…

Torino è ancora la capitale del contemporaneo in Italia? Lo sarà domani? La Stampa invita al Circolo dei Lettori: a caccia di risposte, oggi, Luca Beatrice ne parla con Ludovica Carbotta e Valerio Berruti. Roberto Meneghetti in mostra a Roma nelle brevi de L’Unità; Klimt al Museo Correr nelle segnalazioni di Europa. Ora sì: Niemeyer […]

Quotidiani
Quotidiani

Torino è ancora la capitale del contemporaneo in Italia? Lo sarà domani? La Stampa invita al Circolo dei Lettori: a caccia di risposte, oggi, Luca Beatrice ne parla con Ludovica Carbotta e Valerio Berruti. Roberto Meneghetti in mostra a Roma nelle brevi de L’Unità; Klimt al Museo Correr nelle segnalazioni di Europa.

Ora sì: Niemeyer è l’architetto più vecchio in attività. Avvenire e Libero piangono la scomparsa di Bruno Giacometti, fratello di Alberto, classe 1907: nato quattro mesi prima del papà di Brasilia. Vittorio Sgarbi lancia su Il Giornale il contromanifesto della cultura, anti Sole.

E mo’ ci toccherà pure il Codice Rembrandt? Il Venerdì legge La versione di Rembrandt, thriller che Laird Hunt ha costruito sulla base della Lezione di anatomia del Dottor Tulp (in Italia è arrivato con Alet Editore). Edward Kienholz al Tinguely di Basilea per i consigli che Germano Celant dispensa dalle pagine de L’Espresso. Urbino celebra in mostra la Città Ideale del Rinascimento, tra Raffaello e Mantegna: recensione su Panorama. Vittorio Zincone chiede a Michelangelo Pistoletto, per conto di Sette, che ne pensa delle star dell’arte: Hirst è avvisato, i toni non sono tenerissimi.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala