Lo Strillone: i tesori di Testori secondo Alberto Arbasino su La Repubblica. E poi ancora Battaglia di Anghiari, Sorolla a Ferrara, Ornaghi e il decreto Roma Capitale…

Il Corriere della Sera torna a Firenze per il dibattito su La Battaglia di Anghiari: la questione si sposta sul piano politico con un consiglio comunale che comincia l’assedio al sindaco Renzi. Cinzia pasquali, grande restauratrice di Leonardo, dice la sua: e trova spazio pure su La Stampa per il recupero della Sant’Anna, la Vergine […]

Quotidiani
Quotidiani

Il Corriere della Sera torna a Firenze per il dibattito su La Battaglia di Anghiari: la questione si sposta sul piano politico con un consiglio comunale che comincia l’assedio al sindaco Renzi. Cinzia pasquali, grande restauratrice di Leonardo, dice la sua: e trova spazio pure su La Stampa per il recupero della Sant’Anna, la Vergine e il bambino del Louvre. Sotto la Mole rimbalzano pure le immagini di Sorolla a Ferrara, Kounellis da Persano e il polemico Oliver Ressler da ARTRA.

Se a vedere la mostra ravennate con i tesori di Testori ci va Alberto Arbasino, beh… nasce un primo piano spettacolare su La Repubblica.

Arriva in Parlamento e su L’Unità la revisione del decreto per Roma Capitale: Ornaghi non vuole cedere la tutela dei beni culturali della città, che spetta allo Stato. Quanti Brueghel! Tutti insieme a Villa Olmo a Como e nelle recensioni de Il Giornale.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.