Lo Strillone: dov’è il ministro Ornaghi? Dopo Artribune, se lo domanda pure La Repubblica. E poi Dario Fo figurativo, Ivan Navarro, Google manzoniana…

Attacco frontale: sulla prima pagina de La Repubblica l’accusa al ministro Ornaghi. Pompei crolla, Brera non decolla: e lui che fa? Dov’è? Boh! Abbattimenti, abbandoni, modifiche e polemiche: reportage de Il Giornale che mette in fila tutti i flop delle archistar, da Meier a Gehry, fino all’intoccabile Renzo Piano. Vabbé essere quotidiani di partito, ma […]

Quotidiani
Quotidiani

Attacco frontale: sulla prima pagina de La Repubblica l’accusa al ministro Ornaghi. Pompei crolla, Brera non decolla: e lui che fa? Dov’è? Boh! Abbattimenti, abbandoni, modifiche e polemiche: reportage de Il Giornale che mette in fila tutti i flop delle archistar, da Meier a Gehry, fino all’intoccabile Renzo Piano.

Vabbé essere quotidiani di partito, ma ogni tanto il paraocchi leviamolo! La Padania, che da due giorni fa passare in secondo piano il nuovo scandalo tangenti che coinvolge la Lega in Lombardia, sbatte in prima pagina il mostro Pisapia, reo di aver sostituito a Palazzo Reale una mostra sull’archeologia celtica con quella dedicata al Dario Fo figurativo. L’impressione è che ai militanti, quelli veri che affollano Pontida, piacerebbe sapere qualcosa di più su Boni e dintorni.

Nicoletta Maraschio confermata alla guida dell’Accademia della Crusca su Libero. Ivan Navarro, già in Biennale, approda alla Fondazione VOLUME! di Roma e sulle pagine de Il Fatto Quotidiano; il mitico Atlante di Mercatore in mostra, anche grazie alle nuove tecnologie, a Bologna e sulle pagine di Quotidiano Nazionale, che celebra l’elevazione a rango di bene paesaggistico della quercia che, a Capannori, ispirò a Collodi il Pinocchio impiccato. Non potevano mancare gli appuntamenti in rosa, in ossequio all’8 marzo: L’Unità suggerisce la mostra veneziana che porta a Palazzo Ducale la vita delle donne nel Medioevo.

Bella la mostra sulle opere sicule di Van Dyck, in questi giorni a Londra. Bella davvero, per Avvenire. Peccato manchi la Madonna del Rosario, che di quella fase del lavoro dell’artista fiammingo è chiave di volta. In una breve su Europa la collezione di Massimiliano d’Asburgo, oggi in mostra a Trieste. Corriere della Sera saluta la scelta di Google Italia, che ieri ha omaggiato in home page l’anniversario della nascita di Alessandro Manzoni.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala