Da Joan Jonas a Bianco-Valente. Proiezioni, dibattiti, presentazioni, al Maxxi B.A.S.E. la videoarte mette le Generazioni a confronto

Artisti ormai storicizzati come Joan Jonas, Studio Azzurro, Fabrizio Plessi. E al fianco creativi più giovani come i Masbedo, Arash Radpuor, Rosa Jijon, Stefano Cagol, Bianco-Valente, per fare qualche esempio. In altre parole: Generazioni a confronto, che è infatti il titolo del festival di videoarte pronto al via a Roma presso il Maxxi B.A.S.E., promosso […]

Bianco-Valente - Sulla pelle, 2010, Video, 4'18", Sound Design by Andrea Gabriele

Artisti ormai storicizzati come Joan Jonas, Studio Azzurro, Fabrizio Plessi. E al fianco creativi più giovani come i Masbedo, Arash Radpuor, Rosa Jijon, Stefano Cagol, Bianco-Valente, per fare qualche esempio. In altre parole: Generazioni a confronto, che è infatti il titolo del festival di videoarte pronto al via a Roma presso il Maxxi B.A.S.E., promosso da Federculture con il sostegno della Regione Lazio e in collaborazione con il Maxxi.
Oltre alle proiezioni video, molti i momenti di dibattito e confronto previsti nel tre giorni – dal 7 al 9 marzo – fra il pubblico, gli artisti ed i curatori, Micol Di Veroli e Giovanna Sarno. Con un’apertura di lusso presenziata dal presidente del Maxxi, Pio Baldi, dal presidente di Federculture Roberto Grossi, da Fabiana Santini – Assessore Arte Sport e Politiche Giovanili Regione Lazio. E dal professor Francesco Casetti, dell’Università di Yale, che presenterà anche nella Capitale – dopo Milano – i risultati principali della ricerca L’arte al tempo dei media.