Da Brescia a Basilea. La mostra Collect the WWWorld, prodotta dal Link Center, fa tappa in Svizzera. Artribune è andata a sbirciare durante l’allestimento. Ecco il foto-blitz

Che la vocazione del Link Center for the Arts of the Information Age fosse di genere “nomade”, i suoi fondatori (Fabio Paris, Domenico Quaranta e Lucio Chiappa), l’avevano ampiamente dichiarato. Così, dopo la tappa bresciana, che ha segnato il debutto dell’attività espositiva dell’Associazione lo scorso settembre, la mostra collettiva Collect the WWWorld. The Artist as […]

Che la vocazione del Link Center for the Arts of the Information Age fosse di genere “nomade”, i suoi fondatori (Fabio Paris, Domenico Quaranta e Lucio Chiappa), l’avevano ampiamente dichiarato. Così, dopo la tappa bresciana, che ha segnato il debutto dell’attività espositiva dell’Associazione lo scorso settembre, la mostra collettiva Collect the WWWorld. The Artist as Archivist in the Internet Age va in trasferta a Basilea, negli spazi della House of Electronic Arts, dove inaugurerà domani sera, 8 marzo. Artribune, come sempre, è andata a curiosare in anteprima e vi regala una gallery del backstage…

www.linkartcenter.eu
www.haus-ek.org