Un nuovo lutto eccellente, in Sicilia. A 88 anni si spegne Enzo Sellerio, editore e fotografo. A pochi mesi dalla scomparsa di Ludovico Corrao, l’isola perde un altro grande nome della cultura

Come editore, assieme alla moglie Elvira – scomparsa nel 2010 – vantava successi raggiunti pubblicando autori del calibro di Leonardo Sciascia, Gesualdo Bufalino, Andrea Camilleri. Come fotografo, a testimoniare il suo talento c’erano le collaborazioni con testate come Life, Vogue, Nature. Una vita costellata di affermazioni sempre ai massimi livelli, quella di Enzo Sellerio. Una […]

Enzo Sellerio

Come editore, assieme alla moglie Elvira – scomparsa nel 2010 – vantava successi raggiunti pubblicando autori del calibro di Leonardo Sciascia, Gesualdo Bufalino, Andrea Camilleri. Come fotografo, a testimoniare il suo talento c’erano le collaborazioni con testate come Life, Vogue, Nature. Una vita costellata di affermazioni sempre ai massimi livelli, quella di Enzo Sellerio. Una vita che si è chiusa questa mattina, a Palermo, dopo una breve malattia cardiaca.

Una vita, infine, che ha avuto il suo fulcro in un ambiente amato ma difficile come quello siciliano, di cui Sellerio era riuscito a distillare le grandi qualità, volgendo in suo favore il carattere volitivo, l’orgoglio costruttivo, la difesa dell’identità. Due le passioni di sempre, che orientarono la sua esistenza: l’editoria, che nel 1969 lo vide fondatore, assieme all’adorata compagna Elvira Giorgianni – che fu anche consigliere Rai – dell’omonima raffinatissima casa editrice, divenuta una delle più importanti realtà editoriali italiane. E poi la fotografia, con un esordito come reporter nel 1952, seguito dalle prime collaborazioni prestigiose (con la rivista zurighese Du) e, negli anni Sessanta, dall’esperienza americana.
Ma la resistenza al richiamo della Sicilia è breve: pur avendo girato il mondo, è nella sua terra che nascono i suoi servizi più potenti, più incisivi, con il volto autentico della regione. Tante le mostre, in Italia e all’estero. L’ultima nel 2007, si intitolava Fermo immagine. A ripensarci adesso, un oscuro presagio…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.