Lo Strillone: via libera di Carandini ai restauri griffati su Quotidiano Nazionale. E poi Archivio Segreto Vaticano, Pitti Uomo, Museo Riso…

Da marzo a settembre saranno un po’ meno segreti: una breve su La Stampa e su L’Unità annuncia, ai Musei Capitolini, la mostra dedicata ai documenti dell’Archivio Segreto del Vaticano. Tra le carte più succose si annunciano stralci della documentazione del processo a Galileo. Santa Romana Chiesa tira, quando si tratta di cultura: Avvenire festeggia […]

Quotidiani
Quotidiani

Da marzo a settembre saranno un po’ meno segreti: una breve su La Stampa e su L’Unità annuncia, ai Musei Capitolini, la mostra dedicata ai documenti dell’Archivio Segreto del Vaticano. Tra le carte più succose si annunciano stralci della documentazione del processo a Galileo. Santa Romana Chiesa tira, quando si tratta di cultura: Avvenire festeggia quota 5milioni di visitatori ai Musei Vaticani.

La Padania si spinge fino a Rimini per la mostra calderone da Vermeer a Kandinsky, con dentro pure Tiziano, Canaletto, Lotto, Manet e una spolverata di prezzemolo.

Quotidiano Nazionale torna sul caso Colosseo con un’intervista ad Andrea Carandini: per l’ex presidente del Consiglio Superiori dei Beni Culturali è necessario concedere a Tod’s il via libera ai restauri griffati. E di arte e moda si parla pure a Firenze: a Pitti Uomo si trova una borsa realizzata da Gherardini sulla base di un disegnino scoperto nel Codice Atlantico di Leonardo.

Chiude il Museo Riso. E chi se ne frega? Solo Corriere della Sera da conto della polemica in atto in Sicilia; raccogliendo le voci dei protagonisti e le rassicurazioni del governatore Lombardo.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.