Lo Strillone: Richard Prince condannato su Repubblica. E poi il 2012 delle mostre, Cristiano Lovatelli Ravarino, Diane Arbus a Parigi

La passione è stata vera. Lo saranno anche i dipinti? Su La Repubblica la notizia della battaglia che Cristiano Lovatelli Ravarino conduce contro la critica, dubbiosa dell’autenticità delle opere lasciategli in eredità dall’amante di un tempo. Tale Francis Bacon. Intanto Elisabetta II ha affibbiato al pittore David Hockney l’Ordine al Merito: Il Giornale e Corriere […]

Quotidiani
Quotidiani

La passione è stata vera. Lo saranno anche i dipinti? Su La Repubblica la notizia della battaglia che Cristiano Lovatelli Ravarino conduce contro la critica, dubbiosa dell’autenticità delle opere lasciategli in eredità dall’amante di un tempo. Tale Francis Bacon. Intanto Elisabetta II ha affibbiato al pittore David Hockney l’Ordine al Merito: Il Giornale e Corriere della Sera ricordano come il mastro, 74 anni, si sia dato recentemente all’arte via iPad. Intanto, sempre su Repubblica, paginona dedicata a Richard Prince: per la prima volta un artista viene condannato per violazione del copyright: andiamo bene…

Dalì al Vittoriano, Signorelli in Umbria, Hopper e Warhol a San Marino: sarà un 2012 ricco di grandi mostre per Quotidiano Nazionale, che gioca d’anticipo pubblicando un ricco e completo calendario di eventi. E segnalando, per questa sera alle 23, il documentario che Rai Educational dedica a Renato Guttuso.

L’Italia incontra la Repubblica Ceca su L’Unità: segnalazione per “Artin-box”, collettiva con i vari Mastrangelo, Mazzeo, Pace ed altri. Dal 10 gennaio all’Istituto di Cultura ceco a Milano. La Stampa a Parigi per le foto di Diane Arbus e, all’Istituto Olandese, per quelle di George Breitner.

Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.
  • Serpico

    Una recente sentenza del tribunale di Cambridge, che si è avvalsa della consulenza di Martin Harrison (massimo esperto di Francis Bacon vivente, autore del The Francis Bacon Catalogue Raisonné e membro della The Estate of Francis Bacon che detiene in esclusiva i diritti sull’opera dell’artista) e di grafologi per l’analisi delle firme, ha definitivamente dichiarato FALSI i cosiddetti “disegni italiani” di Francis Bacon.