Kitchen Stories. È Tullio Deorsola il primo ospite del progetto torinese che mixa fotografia, cibo e musica

Fotografia e cibo. E tanta musica. Sono questi gli ingredienti dell’edizione 2012 del progetto Kitchen Stories, ideato e curato da Chicca Vancini e Maura Banfo a Torino negli spazi dell’Astoria, nuovo club che da qualche tempo imperversa in zona San Salvario. Un’organizzatrice di eventi in ambito artistico e musicale – Chicca Vancini, che è anche […]

Una delle foto di Tullio Deorsola

Fotografia e cibo. E tanta musica. Sono questi gli ingredienti dell’edizione 2012 del progetto Kitchen Stories, ideato e curato da Chicca Vancini e Maura Banfo a Torino negli spazi dell’Astoria, nuovo club che da qualche tempo imperversa in zona San Salvario.
Un’organizzatrice di eventi in ambito artistico e musicale – Chicca Vancini, che è anche la web master di molti artisti torinesi, da Giulia Caira a Francesco Sena, a Paolo Grassino -, e un’artista che si occupa principalmente di fotografia, Maura Banfo: sono loro le anime di questo ciclo di appuntamenti che ricorre per un martedì al mese, e che unisce l’arte alla cucina, “dove è il cibo ad interpretare le opere che gli artisti sono invitati ad esporre”.
Ad ogni appuntamento verrà presentato un progetto legato alla fotografia, ogni volta di un autore diverso. Ad accompagnare il lavoro dell’artista si potranno gustare  aperitivi particolari, raccontati attraverso ricette che poi verranno regalate ai partecipanti. Primo appuntamento con il progetto Cronostoria casuale, del fotografo Tullio Deorsola.

Martedì 17 gennaio 2012 – ore 19.00
Via Berthollet,13 – Torino
www.maurabanfo.comwww.ancheno.org

  • paoletta

    bellissimo progetto!

  • giovanni lumigi

    buongiorno
    è la prima volta che entro nel vostro portale. ho letto qua e là di questo progetto e incuriosito sono andato alla serata di presentazione. vorrei complimentarmi per tutto, in primis molto bello il progetto dell’autore, che in punta di piedi ha saputo trasmettere un messaggio molto delicato senza cadere nel retorico ( a differenza della maggior parte dell’arte che sembra dover solo stupire con gigantismi e provocazioni).
    una mostra delicata e leggera in uno spazio non deputato ma reso perfetto da chi ha organizzato.
    complimenti a tutti. anche a questo portale che da oggi sarà per me un buon punto di riferimento.
    giovanni lumigi

  • Erlana Castro

    Tullio Deorsola è un talento!!! Suo lavoro è meraviglioso! Vorrei questo qui progetto in Brasile! Le photo di Tullio e la cucina di Chicca e Maura!