E se il Movimento dei Forconi-Tir bloccasse le opere in viaggio per Arte Fiera? Per un po’ si è temuto il peggio, poi il sospiro di sollievo

“Io sono ancora a Napoli, ma il camion con le mie opere è già in viaggio. Con l’aiuto di Dio dovremmo farcela per l’inaugurazione”. Tira un sospiro di sollievo, Alfonso Artiaco, nella dichiarazione riportata dall’edizione bolognese del Corriere della Sera. Lui del resto alle questioni-trasporti è particolarmente sensibile: nel 2007 un furgone con otto suoi […]

Io sono ancora a Napoli, ma il camion con le mie opere è già in viaggio. Con l’aiuto di Dio dovremmo farcela per l’inaugurazione”. Tira un sospiro di sollievo, Alfonso Artiaco, nella dichiarazione riportata dall’edizione bolognese del Corriere della Sera. Lui del resto alle questioni-trasporti è particolarmente sensibile: nel 2007 un furgone con otto suoi lavori destinati ad essere esposti alla Fiac di Parigi, fu rubato a Posillipo, e la cosa non lo rese particolarmente felice.
Stavolta invece pare che tutto si concluda per il meglio: già, perché per un po’ si è fortemente temuto che sull’ormai prossima inaugurazione di Arte Fiera, a Bologna, si potesse abbattere il ciclone degli scioperi dei Tir del Movimento dei Forconi e dei blocchi di alcune autostrade. Le maggiori preoccupazioni, che hanno fatto passare ore di agitazione per galleristi e dirigenti della fiera, erano per una quarantina di gallerie sull’asse Bari, Napoli, Roma, come riferisce il quotidiano.
E le difficoltà, dato l’evolversi delle proteste, hanno riguardato prevalentemente proprio quattro gallerie campane: Artiaco, di Marino, Trisorio e Verrengia, alle prese con i camion a passo di lumaca sull’autostrada del Sole. Tanto che ai piani alti della fiera, la stessa direttrice Silvia Evangelisti si è mossa per studiare una exit-strategy, preparandosi a lavorare di notte per recuperare gli immancabili ritardi. Solo nel tardo pomeriggio di ieri, 24 gennaio, il traffico si è stabilizzato, allarme rientrato, i forconi non bloccheranno Arte Fiera.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.