Belle ragazze nei musei. Un blog colleziona foto di donne fascinose e appassionate d’arte. Ma l’attenzione è puntata sul look

Anticipato dal geniale (e defunto) Hot Chicks at Art Openings, ma molto meno ironico e più fashion-oriented, il blog Babes At The Museum colleziona foto di belle ragazze incontrate nelle sale dei musei. Il sito è chiaramente ispirato da un filone di blog di moda molto popolare che tende a scovare nuove tendenze osservando l’abbigliamento […]

Una delle "babes" beccata al Dallas Museum of Art

Anticipato dal geniale (e defunto) Hot Chicks at Art Openings, ma molto meno ironico e più fashion-oriented, il blog Babes At The Museum colleziona foto di belle ragazze incontrate nelle sale dei musei. Il sito è chiaramente ispirato da un filone di blog di moda molto popolare che tende a scovare nuove tendenze osservando l’abbigliamento delle persone che passeggiano per la strada, spesso focalizzando l’attenzione su specifici quartieri (l’esempio più famoso è l’americano The Sartorialist, inarrivabile nel suo genere).
Xavier Aaronson, il fondatore di BATM, con l’aiuto di un nutrito team di collaboratori, è responsabile del lavoro di “scouting” e recluta anche alcune “Babe Ambassadors”, che si fanno fotografare con la t-shirt del marchio. Cos’altro fa Babes At The Museums oltre a pubblicare foto di belle ragazze? Vende le suddette t-shirt e “occasionalmente” organizza party.

– Valentina Tanni

www.babesatthemuseum.com
hotchicksatartopenings.tumblr.com

CONDIVIDI
Valentina Tanni (Roma, 1976) è critica d’arte, curatrice e docente. Si interessa principalmente di new media art e di editoria multimediale. Ha curato numerose mostre, tra cui: la sezione di Net Art di “Media Connection” (Roma e Milano, 2001), le collettive “Netizens” (Roma, 2002) e “L’oading. Videogiochi Geneticamente Modificati” (Siracusa, 2003), “Maps and Legends. When Photography Met the Web” (Roma, 2010), “Datascapes” (Roma, 2011) e “Hit the Crowd. Photography in the Age of Crowdsourcing” (Roma, 2012), “Nothing to see here” (Milano, 2013), “Eternal September. The Rise of Amateur Culture” (Lubiana, 2014), “Stop and Go. L'arte delle gif animate” (Roma, 2016). Ha collaborato con i festival di arti digitali Interferenze e Peam ed è stata curatore ospite di FotoGrafia. Festival Internazionale di Roma per la sezione “Fotografia e Nuovi Media” (edizioni 2010-2012). Ha scritto per testate nazionali e internazionali e lavorato come docente per istituzioni pubbliche e private. Dal 2011 collabora con Artribune.
  • giuseppe

    Ho visto il loro sito.
    Ottima idea.
    Anche l’ abbigliamento delle ragazze è all’ altezza delle opere esposte.

  • Мен най-много ми харесва Цвета Калейнска Tsvetta, която е модел в Ню Йорк. има много хубави снимки http://www.facebook.com/tsvetta