“Viaggiate, diverrete grandi architetti”. E c’è da fidarsi, se lo dice Lord Norman Foster: che offre ai giovani una Travelling Scolarschip

Sembra esista ancora chi utilizza le proprie risorse e la propria fama per investire sulle nuove generazioni. Così Norman Foster, l’archistar britannica, racconta: “da studente vinsi un premio che mi permise di trascorrere un’estate viaggiando per l’Europa a studiare dal vivo edifici e città che avevo potuto vedere solo nelle pagine dei libri. Fu una […]

Sembra esista ancora chi utilizza le proprie risorse e la propria fama per investire sulle nuove generazioni. Così Norman Foster, l’archistar britannica, racconta: “da studente vinsi un premio che mi permise di trascorrere un’estate viaggiando per l’Europa a studiare dal vivo edifici e città che avevo potuto vedere solo nelle pagine dei libri. Fu una rivelazione, liberatorio ed esaltante allo stesso tempo. Oggi ho avuto il privilegio di fondare il Norman Foster Travelling Scolarschip…”.
Ecco allora che dal 2007, grazie al suo supporto e a quello del suo studio Foster + Partners, il RIBA (Royal Institute of British Architects), istituisce ogni anno un premio di 6mila sterline per dare la possibilità ad uno studente di architettura selezionato di trascorrere un periodo di ricerca all’estero. Per offrirgli la possibilità di cui Foster stesso aveva usufruito, la possibilità di scoprire nuovi luoghi e trarne ispirazione per il propri futuri lavori. Per questo 2012 il tema della ricerca sarà la sopravvivenza delle città. La scadenza per il 2012 è il 26 marzo: ci sembra un’opportunità da non farsi scappare…

– Beatrice Zaccaria

Informazioni e form per la borsa di studio