Napoli Design District, la creatività in salsa partenopea si ritrova nel nuovissimo concorso. Ecco foto e blitz-interview dal party-presentazione

Valorizzare le migliori proposte ideative di designer, architetti, artisti che risiedono in città e della sua provincia, richiamando l’attenzione delle Istituzioni pubbliche, della stampa di settore e del mondo della produzione sulle migliori energie creative che, senza limiti di età  né di percorso formativo, intendano cogliere questa opportunità di confronto. Progetti che siamo abituati ad […]

Valorizzare le migliori proposte ideative di designer, architetti, artisti che risiedono in città e della sua provincia, richiamando l’attenzione delle Istituzioni pubbliche, della stampa di settore e del mondo della produzione sulle migliori energie creative che, senza limiti di età  né di percorso formativo, intendano cogliere questa opportunità di confronto.
Progetti che siamo abituati ad osservare al di sopra della Linea Gotica, e che invece questa volta provengono dalla sempre fervida Napoli: parliamo infatti del concorso Napoli Design District, bandito dall’Associazione Culturale Interviù, con l’Ordine degli Architetti di Napoli ed il Patrocinio della Regione Campania, della Provincia e del Comune di Napoli I Municipalità. La giuria del premio prenderà in considerazione immagini fotografiche di prototipi inediti di oggetti e pezzi unici che sappiano coniugare la forza della tradizione dei nostri luoghi con la cultura del progetto contemporaneo.

Mentre il concorso è ancora in progress, gli organizzatori hanno approfittato delle festività natalizie per fare il punto con un party organizzato nella sede dell’ordine degli Architetti di Napoli. Artribune, che è anche media partner, era fra gli invitati, con la sua Diana Gianquitto: ecco un po’ di foto e una blitz-interview…

www.napolidesigndistrict.it