Ma non esistono più le mezze stagioni? Il dicembre fiorentino incoraggia, e tanta gente si mette in strada alla ricerca di Private Flat. Ecco il fotoreport

Come dite? È dicembre, la gente la sera se ne sta davanti al caminetto, con sto freddo? Forse normalmente sì, ma in questi giorni – scusate i toni che sembrano una gag del mitico Trio Marchesini-Solenghi-Lopez – più che dicembre pare settembre. Per cui la gente lascia volentieri la casa, incuriosita per esempio da un […]

Come dite? È dicembre, la gente la sera se ne sta davanti al caminetto, con sto freddo? Forse normalmente sì, ma in questi giorni – scusate i toni che sembrano una gag del mitico Trio Marchesini-Solenghi-Lopez – più che dicembre pare settembre. Per cui la gente lascia volentieri la casa, incuriosita per esempio da un progetto che sembra uno “Start” come tanti, ma che invita a veder mostre dentro ad altre case private, o studi professionali.
Ne abbiamo già parlato nei giorni scorsi, ci riferiamo a Private Flat, iniziativa che a Firenze tocca la settima edizione, con oltre quaranta artisti esposti in una dozzina di spazi privati, allestiti come sedi espositive. Il via ieri sera, ma per farvi un giro c’è tempo fino a domani, 11 dicembre: la mappa dei luoghi la trovate al link qui sotto, intanto pigliatevi il reportage della nostra Cristiana Margiacchi…

Programma dettagliato: privateflat.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.