Lo Strillone: federalismo demaniale applicato ai beni culturali su Il Giornale. E poi Caravaggio e Carracci, i 104 anni di Oscar Niemeyer, storia delle esposizioni…

Doppia pagina su Corriere della Sera per i caravaggeschi a Roma, con approfondimenti sui paralleli tra il Merisi e Carracci. Libero a Palermo per le fotografie con cui Ferdinando Scianna ritrae gli spazi dell’arte, e i suoi pubblici, in Sicilia. Felicitazioni da parte de Il Giornale per il federalismo demaniale applicato ai beni culturali, confermato […]

Quotidiani
Quotidiani

Doppia pagina su Corriere della Sera per i caravaggeschi a Roma, con approfondimenti sui paralleli tra il Merisi e Carracci. Libero a Palermo per le fotografie con cui Ferdinando Scianna ritrae gli spazi dell’arte, e i suoi pubblici, in Sicilia.

Felicitazioni da parte de Il Giornale per il federalismo demaniale applicato ai beni culturali, confermato dal governo Monti: potrebbe essere una buona strada per togliere il gesso a buona parte del patrimonio italiano.

Altro che Highlander: Quotidiano Nazionale celebra i 104 anni di Oscar Niemeyer, lungamente intervistato da La Stampa, con il papà di Brasilia ancora al tecnigrafo per immaginare e creare nuovi spazi. Sul Saturno de Il Fatto Quotidiano la recensione de L’arte in mostra. Una storia delle esposizioni , riflessione che Antonello Negri affida ai tipi della Bruno Mondadori.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.