Follie per Liz Taylor. Da Christie’s NY l’asta della collezione della diva trascina al record tutta la vendita di gioielli, con 137 milioni di dollari

Cifre da capogiro, oggetti inestimabili per la loro bellezza, e perchè appartenuti ad una regina del XX secolo. Le aste di Christie’s NY dedicate alla collezione di Elizabeth Taylor hanno registrato un grandioso successo, scatenando aspre – e prevedibili – battaglie per aggiudicarsi i pezzi migliori. Il 13 dicembre, la magnifica perla La Peregrina, stimata […]

La mitica collana di Liz

Cifre da capogiro, oggetti inestimabili per la loro bellezza, e perchè appartenuti ad una regina del XX secolo. Le aste di Christie’s NY dedicate alla collezione di Elizabeth Taylor hanno registrato un grandioso successo, scatenando aspre – e prevedibili – battaglie per aggiudicarsi i pezzi migliori.
Il 13 dicembre, la magnifica perla La Peregrina, stimata 2-3 milioni di dollari, è stata battuta alla cifra record di $11.8milioni, dopo una battaglia durata oltre quattro minuti. La perla risale al XVI secolo ed è montata su una collana di diamanti e rubini disegnata per Liz da Cartier. Re Filippo II di Spagna fu il primo possessore, poi la tramandò alla Regina Margherita Elisabetta che la indossò in un famoso ritratto di Velazquez. Richard Burton la acquistò per Liz Taylor nel 1969 per $37.000.
La Evening Sale di Gioielli ha totalizzato $115.9m, segnando il record per un’asta di gioielli, con una percentuale di venduto pari al 100%, con 24 lotti sopra il milione, 6 oltre i $5m e 7 nuovi record. Assieme alla seconda giornata, la vendita di Gioielli ha totalizzato $137m.
Il diamante Taj Mahal del Seicento a forma di cuore di 33.19 carati di Liz ha totalizzato $8.8m segnando il record assoluto per carato. Elizabeth Taylor ha indossato questo anello, acquistato all’asta a $300.000 da Richard Burton nel 1972 per il 40esimo compleanno dell’amata, quotidianamente per oltre tre decadi. Un paio di pendenti in perle naturali e diamanti hanno segnato inoltre il record per gli orecchini di perle naturali, con il prezzo di $1,9m.
Il top lot della Day Sale è stata una collana di perle naturali e diamanti del 1860, regalata sempre da Burton nel 1968, aggiudicata a $1.4m. A seguire, l’anello nuziale delle nozze con Burton ha segnato $1milione dopo 15 minuti di offerte, partendo da una stima di $6-8mila!

– Martina Gambillara

CONDIVIDI
Martina Gambillara
Martina Gambillara (Padova, 1984), laureata in Economia e Gestione dell'Arte, si è interessata fin dai primi anni dell'università al rapporto tra arte e mercato, culminato nella tesi Specialistica in cui ha indagato il fenomeno della speculazione nel mercato dell'arte cinese dell'ultimo decennio. Per passione personale si è costantemente dedicata all'osservazione dei risultati d'asta soprattutto del segmento di Arte Contemporanea, estrapolandone i trend e la correlazione con i mercati finanziari. In seguito il suo interesse si è spostato verso i mercati emergenti, da quello cinese scelto per la sua tesi, a quello sud-asiatico e mediorientale. Ha lavorato per gallerie, case d'asta e dal 2011 fa parte dello staff editoriale di Artribune.