E a Torino si spegne una “luce d’artista”. A sessantanove anni è morta la Presidente della Fondazione Torino Musei Giovanna Cattaneo Incisa

Non passa giorno che le nostre tribnews non abbiano qualcosa da raccontare di Torino, anche più volte al giorno. È successo anche oggi, appena qui sotto, per parlare del futuro di Artissima: temi spesso scottanti, non di rado carichi di verve anche polemica, ma sempre – date le caratteristiche dell’iperattiva città, specie davanti al contemporaneo […]

Giovanna Cattaneo Incisa

Non passa giorno che le nostre tribnews non abbiano qualcosa da raccontare di Torino, anche più volte al giorno. È successo anche oggi, appena qui sotto, per parlare del futuro di Artissima: temi spesso scottanti, non di rado carichi di verve anche polemica, ma sempre – date le caratteristiche dell’iperattiva città, specie davanti al contemporaneo – ricchi di interesse.
Poi capita che ci si torni, sotto la Mole, come non vorremmo mai fare: ovvero per annunciare la morte di qualcuno che quell’ambiente così aperto, vivace, che anche delle opinioni discordanti riesce a fare un patrimonio, ha contribuito in prima linea a delinearlo, e ad animarlo per decenni. Parliamo di Giovanna Cattaneo Incisa, attuale Presidente della Fondazione Torino Musei, scomparsa oggi 18 dicembre all’età di sessantanove anni.
Nata a Torino il 4 novembre 1942, proveniva da una famiglia storicamente legata alle arti visive. Consigliere Comunale di Torino dal 1990 al 1997, era stata eletta Sindaco per un breve periodo nel 1992, poi Presidente della Commissione Cultura – dopo esserlo stata nel 1990 – dal 1993 al 1997. Dal 1997 al 2002 è stata Presidente dell’Istituzione Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, e dal 2002 era appunto Presidente della Fondazione Torino Musei. A livello nazionale, era membro del Consiglio Direttivo di Federculture.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.