Chiamateci pure Teledanza. Con il Festival di Studio28 Perypezye Urbane festeggia la webtv tutta dedicata alla sesta arte

È attiva già da qualche tempo, pioniera nel documentare ciò che accade nel mondo della danza a livello normativo, artistico, produttivo. Basata sull’impegno di cronisti che sono essi stessi, prima di tutto, artisti e organizzatori del mondo danza. Ma ora la webtv Studio28 TV segna un importante passo avanti, con il riconoscimento accordatole dal Ministero […]

È attiva già da qualche tempo, pioniera nel documentare ciò che accade nel mondo della danza a livello normativo, artistico, produttivo. Basata sull’impegno di cronisti che sono essi stessi, prima di tutto, artisti e organizzatori del mondo danza. Ma ora la webtv Studio28 TV segna un importante passo avanti, con il riconoscimento accordatole dal Ministero per i Beni Culturali, che le garantisce maggiori prospettive per il futuro.
L’importante notizia viene ora festeggiata a Milano, nell’ambito del Festival di Studio28 dance factory, che nella prima giornata, lunedì 12 dicembre, proporrà la diretta della cerimonia di consegna dei Premi Ubu. Il 13 in programma un dibattito sul futuro delle industrie culturali a Milano, cui parteciperanno esponenti politici, enti privati (Fondazione Cariplo), organizzatori ed artisti.

Dal 12 al 14 dicembre 2011
Via Moretto da Brescia 28 – Milano
www.s28dancefactory.eu

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.