Ancora preview: si inaugura la stagione invernale del CIAC di Genazzano, cinque mostre, con un curioso progetto globetrotter. E noi ci siamo intrufolati dietro le quinte

Cinque per cinque. E ancora per cinque. No, non cercate la calcolatrice, tanto parliamo di mostre: sono appunto cinque quelle che inaugurano la stagione invernale del CIAC – Centro Internazionale per l’Arte Contemporanea di Genazzano. E fra queste, c’è anche il progetto itinerante 5C5C – Five Cities Five Curatorial Concepts, promosso in collaborazione con Incontri […]

Anders Hellsten Nissen

Cinque per cinque. E ancora per cinque. No, non cercate la calcolatrice, tanto parliamo di mostre: sono appunto cinque quelle che inaugurano la stagione invernale del CIAC – Centro Internazionale per l’Arte Contemporanea di Genazzano. E fra queste, c’è anche il progetto itinerante 5C5C – Five Cities Five Curatorial Concepts, promosso in collaborazione con Incontri Internazionali d’Arte e già ospitato a luglio scorso presso la Sang Sang Madang Galery di Seoul, per poi proseguire per Berlino, New York e Parigi.
La mostra – inaugura oggi, 17 dicembre, ma nella gallery vedete già qualche foto del backstage – presenta le opere di 14 artisti selezionati da sei curatori che lavorano in ognuna di queste città. Si tratta di Alberto Dambruoso, Jin Hwang, Jennifer Junkermeier, Clodagh Keogh, Shinnie Kim e Franziska Leuthäußer, che hanno chiamato ad illustrare i proprio concept Andrea Aquilanti, Jan Bünnig, Bang Geul Han, Osman Khan, Scott Kiernan, Regine Kolle, Mores McWreath, Anders Hellsten Nissen, MeeNa Park, Shanta Rao, Pietro Ruffo, Mauro Di Silvestre, Wolfgang Stiller, Yangachi.
Le altre mostre, inaugurate sempre oggi con una grande festa dell’arte, sono Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli Albani e Prenestini nel segno del Grand Tour, a cura di Claudio Libero Pisano, Derive. Variazioni qualitative del quotidiano, a cura di Alberto Fiore e Angel Moya Garcia, Colata Room: Lifelong Learning, con Filippo Riniolo, e la sezione Videoarte del III Festival del Cinema Giovanile e Indipendente, con opere di Mariagrazia Pontorno, Serena Zanardi/Alessandro Marzola: ADM, Ambra Pittoni, Marco Salvetti, Fabrizio Sartori, Giovanni Scarfini, Marco Strappato.

www.ciacmuseum.com


CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.